Curiosità sul Natale nel mondo

Aneddoti bizzarri e curiosi che riguardano il Natale nel mondo

da , il

    Il clima delle feste è già pronto, e noi vi proponiamo una serie di curiosità sul Natale da leggere e sfogliare, per sognare e sorridere come se si potesse davvero tornare, per qualche attimo, un po’ bambini. Ogni anno, il Natale arriva in fretta e altrettanto in fretta va via, quindi, tra luci, presepi e i mercatini di Natale, festeggiamo anche noi con questi divertenti aneddoti bizzarri e curiosi che riguardano il Natale nel mondo.

    Le letterine di Babbo Natale

    Ogni Natale, un milione di lettere sono indirizzate a Babbo Natale, che può vantare un suo codice postale personale: “H0H 0H0, Polo Nord, Canada”.

    I doni di Natale

    In alcuni paesi europei, i bambini ricevono i doni il 6 dicembre e non proprio nel giorno di Natale.

    Le coppie scoppiano a Natale

    Ogni Natale, le coppie che si vogliono lasciare scelgono proprio i giorni che precedono il 25 dicembre per rompere, almeno secondo quando analizzato da Facebook sui suoi profili.

    I Lego di Natale

    Durante il periodo natalizio, in media vengono venduti ogni secondo circa 28 set di mattoncini LEGO.

    Gli alberi di Natale

    Circa 200 alberi di Natale vanno a fuoco ogni fine anno negli Stati Uniti.

    Le tasse e il Natale

    I norvegesi pagano la metà delle imposta dovute nel mese di novembre, così ognuno di loro può contare su più soldi da spendere a Natale.

    La vigilia di Natale in Giappone

    La Kentucky Fried Chicken, sigla KFC, è una catena statunitense di fast food, ma in Giappone, KFC è una festa tipica della vigilia di Natale.

    Il ceppo di legno di Natale

    In Catalogna (Spagna) a portare i regali natalizi non è Babbo Natale ma un pezzo di legno con inciso un volto sorridente dal quale fuoriescono i doni: il caga tió de Nadal

    Pubblicità vietate a Natale

    In Nuova Zelanda è vietata ogni pubblicità in TV durante il Natale, la Pasqua, il Venerdì Santo e per l’ANZAC Day, che si svolge il 25 aprile in memoria di tutti i soldati delle forze armate.

    Il Natale era illegale

    Negli Stati Uniti il Natale era illegale fino al 1836, perché era ancora considerata una antica festa pagana.