NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le cose più strane che i passeggeri hanno provato a portare a bordo di un aereo

Le cose più strane che i passeggeri hanno provato a portare a bordo di un aereo

Ai controlli della sicurezza negli aeroporti succede di tutto!

    Aeroporto

    Siete in grado di dire quali sono le cose più strane che i passeggeri hanno tentato di portare a bordo di un aereo? Ai controlli della sicurezza negli aeroporti, ci si può imbattere, infatti, in persone che provano a far passare gli oggetti più impensabili e bizzarri sperando di riuscire a imbarcarli. Abbiamo raccolto di seguito una serie di casi davvero incredibili, che possono essere elencati tra le storie pazzesche che sono accadute realmente!

    Morto su volo easyjet

    Gitta Jarant, suo marito 91enne Curt Willi Jarant e la figliastra Anke Anusic, nell’aprile del 2015 volevano prendere un aereo che li portasse dall’Inghilterra alla Germania. Ai controlli di sicurezza del John Lennon Airport di Liverpool, però è emerso un piccolo problema: Curt era morto. Le donne hanno tentato di trasportare il cadavere dell’uomo che era seduto su una sedia a rotelle (e indossava occhiali da sole), ma sono state fermate. Dopo ulteriori indagini, le due donne sono state arrestate, e quando sono state interrogate, hanno dichiarato di pensare che Curt fosse semplicemente addormentato. In seguito sono state rilasciate perché non vi erano prove sufficienti per sporgere denuncia.

    Loris Lento

    Nascondere nei pantaloni oggetti di contrabbando è una pratica abbastanza comune, ma un uomo in viaggio da Dubai a Nuova Delhi si portava nascosto addosso qualcosa di molto strano, ossia un Loris Lento. Questi animali che vivono in India e nel Sud-Est asiatico vengono catturati nel loro ambiente naturale per portarli in occidente dove sono molto ricercati come animali da compagnia. Siccome è velenoso, al Loris vengono strappati i denti affinché non possa mordere.

    Tartaruga

    Un uomo di nome Li nel 2013 stava tentando di imbarcarsi su un aereo diretto a Pechino quando un tecnico della sicurezza si è accorto che nel bagaglio dell’uomo, passato sotto ai raggi X c’era qualcosa di strano, che sembravano delle zampette sporgenti da un hamburger. In un primo momento, Li ha tentato di negare che aveva con sé degli animali, ma poi gli agenti hanno aperto il panino e ci hanno trovato una tartaruga.

    coltello nei capelli

    Una donna cinese di ritorno da una vacanza è passata sotto ai metal detector dell’aeroporto International Kunming Changshui con una forcina piuttosto insolita tra i capelli: si trattava di un coltello molto affilato. Quando l’allarme è scattato e gli uomini della sicurezza hanno scoperto il coltello, la donna ha spiegato di averlo usato perché aveva comprato un sacco di frutta e l’ha sbucciata per mangiarla, prima di salire a bordo dell’aereo.

    Cognac Remy

    Una donna cinese di nome di Zhou voleva portare una bottiglia di 700 ml di cognac Rémy Martin XO Excellence a bordo del suo volo che l’avrebbe portata in Cina dagli Stati Uniti. Tuttavia, le leggi consentono di portare solo 100 ml di liquido sugli aerei. Non volendo lasciare la preziosa bottiglia nelle mani degli agenti della sicurezza dell’aeroporto di Pechino, Zhou ha deciso di trangugiare tutta la bottiglia fino a ubriacarsi rotolandosi per terra urlando. In quelle condizioni le è stato impedito di volare e in seguito la donna ha chiesto scusa alle autorità per l’incidente.

    Girini

    Una donna sudcoreana è stata fermata ai controlli di sicurezza dell’aeroporto di Guangzhou in Cina, con una bottiglia contenente del liquido. Gli agenti le hanno detto di berne il contenuto o gettarla via, dal momento che on poteva essere imbarcata. Lei ha sorseggiato senza ingoiare e questa cosa ha insospettito gli agenti, che l’hanno fatta sputare in secchio ciò che conteneva in bocca: dei girini vivi. La donna ha spiegato che erano un regalo di un amico, e lei non voleva buttarli via. Ma alla fine sono andati a finire nella spazzatura.

    939

    PIÙ POPOLARI