Curiosità sulla Germania sorprendenti e da conoscere

Curiosità sulla Germania sorprendenti e da conoscere
da in Curiosità, Europa, Germania, Unione Europea, Berlino
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/03/2016 09:36

    Prosegue il nostro viaggio nelle curiosità sulle nazioni in Europa e passiamo subito alle curiosità sulla Germania e sui tedeschi, dopo aver scoperto dei succulenti aneddoti sulla Francia e sui francesi. La Germania, o meglio dire la Repubblica federale di Germania è una delle potenze economiche più forti al mondo, e per gli italiani per lungo tempo è stato un luogo dove il miraggio di un lavoro spesso si è trasformato in realtà, ma con dei prezzi altissimi. Situata al centro dell’Europa, è un paese dotato di una lunga tradizione e di un presente pieno di vitalità culturale. Scopriamo qualche curiosità in più di questo territorio si estende dal Mare del Nord e dal Mar Baltico, a Nord, fino alle Alpi, a Sud.

    Con quasi 81 milioni di persone la Germania è la nazione più popolosa nell’Unione Europea.

    La popolazione tedesca però è in declino. Nell’ultimo decennio infatti il numero di abitanti è sceso di due milioni.

    Le città di Aquisgrana, Regensburg, Francoforte sul Meno, Norimberga, Weimar, Bonn e Berlino sono state tutte capitali della Germania.

    Berlino è nove volte più grande di Parigi e ha più ponti di Venezia.

    Il termine Hamburger deve il suo nome alla città di Amburgo (Hamburg) in Germania.

    La Fanta nacque durante il nazismo in Germania perché era molto difficile importare lo sciroppo per imbottigliare la Coca-Cola in quel periodo.

    Dachau, il primo campo di concentramento in Germania aprì sei mesi prima dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale.

    Sono stati uccisi più tedeschi dai russi nella sola battaglia di Stalingrado che dall’America durante l’intera Seconda Guerra Mondiale.

    La negazione dell’Olocausto è implicitamente o esplicitamente un reato in 17 paesi, tra cui la Germania e l’Austria.

    Fare il saluto romano in Germania è un reato punibile fino a tre anni di carcere.

    Dopo la Prima Guerra Mondiale c’erano così pochi uomini in Germania che solo una donna su 3 donne trovava un marito.

    Il debito della Germania derivante dalla Prima Guerra mondiale è stato pari a 96.000 tonnellate di oro.

    In Germania non è prevista punizione per chi tenta di evadere dal carcere, perché la ricerca di libertà è considerata un istinto primario dell’essere umano.

    Il primo fashion magazine fu lanciato in Germania nel 1586.

    In Germania è illegale restare a secco, ossia senza benzina, mentre si sta percorrendo l’autostrada.

    energia eolica

    Quasi un terzo della Germania è alimentata dalle energie rinnovabili.

    Dal 1989 al 2009, circa 2,000 scuole furono chiuse in Germania perché non c’erano abbastanza bambini.

    Nel 2014 la Germania ha abolito ufficialmente le tasse universitarie, anche per gli studenti internazionali.

    Il 60% dei mille video più popolari su YouTube sono bloccati in Germania.

    La dama cinese è stata inventata in Germania.

    Il calciatore tedesco di origine turca Mesut Ozil, centrocampista dell’Arsenal e della Nazionale tedesca, con cui si è laureato campione del mondo nel 2014, ha donato 300.000 euro (il bonus per la vittoria della Coppa del Mondo) per pagare interventi chirurgici a 23 bambini in Brasile.

    A Berlino è in progetto la costruzione di un edificio che contenga una chiesa cristiana, una moschea e una sinagoga.

    1771

    PIÙ POPOLARI