Mamma ritrova il figlio rapito 15 anni prima grazie a una foto su Facebook

da , il

    Mamma ritrova il figlio rapito 15 anni prima grazie a una foto su Facebook

    Una foto su Facebook che scatena la curiosità, la ricerca di un nome, la richiesta di amicizia: così una mamma, Hope Holland, è riuscita a rintracciare suo figlio Jonathan che era stato rapito dal padre e portato in Messico. Era il 1999 e vivevano in California; il piccolo, 3 anni, era come sparito: nessuna traccia, ma Hope non aveva mai smesso di cercarlo.

    Per quindici anni hanno vissuto forzatamente distanti, ma ora, grazie a una foto di famiglia postata su Facebook, una madre della California ha potuto riabbracciare suo figlio, ormai adolescente, rapito quando aveva 3 anni. Il padre del bambino (che era in custodia condivisa), con la scusa di portarlo in vacanza, nel 1999 varcò la frontiera con il Messico, fuggendo senza fare più ritorno, e senza dare più notizie di sé. Hope Holland non si è mai data per vinta, e in tutti questi anni ha pure pagato dei detective privati per scoprire che fine avesse fatto il figlio.

    La svolta arriva circa un anno fa, Jonathan vive in Messico e, sebbene non ricordi nulla del rapimento, nella speranza di ritrovare sua madre o suo fratello maggiore, posta una vecchia foto di famiglia su Facebook. La condivisione parte e la foto arriva sotto lo sguardo di Hope. Lo scorso gennaio si sono ritrovati. ”Sono felice che voleva conoscermi”, ha detto il ragazzo durante la reunion emozionante e ricca di lacrime, mentre la mamma ha finalmente iniziato a vedere la vita in un modo nuovo: ”Da quando l’ho ritrovato vedo tutto in modo diverso, ho ritrovato il mio mondo”, confessando che dopo tanti anni di ricerca infruttuosa del figlio, aveva anche pensato al suicidio.

    Ora la vita insieme li attende, il giovane tornerà a Campbell, in California, dopo aver completato la scuola in Messico.