NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Il giudice riconosce l’imputato: l’incontro dei due ex compagni di scuola è emozionante

Il giudice riconosce l’imputato: l’incontro dei due ex compagni di scuola è emozionante
da in Curiosità, Rapine, Reati, Video Virali
    Il giudice riconosce l’imputato: l’incontro dei due ex compagni di scuola è emozionante

    Il video di quello che è accaduto in un tribunale penale della contea di Miami-Dade, in Florida, sta facendo il giro del web. La giudice chiamata a fissare la cauzione per un imputato per vari reati, lo ha riconosciuto come uno dei suoi ex compagni di scuola delle medie. Dopo che anche l’uomo ha realizzato chi aveva di fronte, è scoppiato a piangere, colpito emotivamente da quell’incontro.

    Mindy Glazer è la giudice che doveva decidere la cauzione per Arthur Booth, 49enne accusato di rapina, furto con scasso, fuga e resistenza all’arresto. Fissata la quota a 43 mila dollari, la Glazer domanda all’imputato se ha frequentato le scuole medie alla Nautilus.

    Così, dopo l’iniziale sospetto lui realizza che davanti ha una sua vecchia conoscenza. Dapprima la reazione è di felicità, un sorriso appare sul suo viso, poi, quando si rende conto che ha commesso brutte azioni, ed è per questo che si trova di fronte al giudice, scoppia a piangere urlando ‘Oddio! Oddio! ‘

    La giudice prosegue con un breve discorso, per lui ha parole buone, ricorda quando ”era il più dolce di tutti i ragazzi”, quando era ”il migliore” a giocare a football. ”Mi dispiace vederla qui, mi chiedo cosa le sia successo”. Poi conclude il discorso con rigore ma con umanità, e con una battuta leggera: ”Signor Booth, spero riuscirà a recuperare e a cambiare strada, buona fortuna. L’unica cosa davvero triste è vedere quanto siamo invecchiati, ma spero che possa superare tutto questo e rifarsi una vita”.

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàRapineReatiVideo Virali
    PIÙ POPOLARI