Pepper è il primo robot che prova emozioni

Pepper è il primo robot che prova emozioni
da in Curiosità, Robot
Ultimo aggiornamento:
    Pepper, il robot che prova emozioni

    Pepper è il nome del primo robot che è in grado di capire e rispondere alle emozioni umane. Il via ufficiale alle vendite di questo prodotto tecnologico innovativo è stato accompagnato dall’annuncio di un investimento tra Softbank, il colosso dell’ecommerce cinese Alibaba e il gruppo tecnologico taiwanese Foxconn, incaricato di produrre e vendere il robot e di aggiornarne il software. Per un prezzo di 1.600 dollari (circa 950 euro) ci si può assicurare la compagnia di Pepper, per il quale sono state create anche numerose applicazioni. Al momento sono circa un centinaio le app disponibili da caricare sul dispositivo.

    Abbiamo cercato di creare un robot con un cuore che può capire i sentimenti della gente e stabilire un rapporto con loro”, ha detto il Ceo di Softbank, Masaoshi Son. Il robot infatti è in grado ”di sentire le emozioni proprio come gli umani, riuscendo a distinguere la felicità dalla tristezza e la rabbia“. Il robot è in grado di badare agli anziani, di insegnare e intrattenere i bimbi con canti e balli, ma anche di fare il commesso.

    I robot diventeranno popolari come le auto e gli aerei. Saranno parte della famiglia”, ha detto il Ceo di Alibaba, Jack Ma.

    Servirà però tempo perché Pepper possa diventare una presenza diffusa in casa e negli esercizi commerciali. Al momento del lancio, infatti, gli esemplari disponibili saranno mille, con una produzione stimata in mille pezzi al mese. Per acquistare l’umanoide, alto 121 centimetri, occorre andare in Giappone, mentre per vederlo nel resto del mondo bisognerà aspettare il 2016.

    272

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàRobot
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI