La bambina che costruisce case per i senzatetto

da , il

    La bambina che costruisce case per i senzatetto

    Hailey Fort è una bambina di 9 anni che vive vicino a Washington. L’incontro con un senzatetto l’ha ispirata per il suo progetto: costruire un rifugio mobile per il suo amico in difficoltà. Inoltre la piccola coltiva un piccolo orto per fornire cibo gratis a chi si ritrova a dover vivere senza mezzi. ”Credo che chiunque abbia diritto ad avere un posto in cui vivere. Non mi sembra giusto che esistano persone senzatetto”, ha detto candidamente la bambina ai cronisti dei media locali che l’hanno intervistata.

    Quando la bambina aveva 5 anni, mentre stava passeggiando con la mamma incontrò un uomo che aveva perso il lavoro, e chiedeva spiccioli ai passanti per poter comprare un panino. Lei chiese alla mamma di sfamarlo, e poi, dopo aver fatto amicizia con lui pensò alle parole dell’uomo, che aveva detto di non sapere dove sarebbe andato a dormire durante la notte.

    Da allora cercò di aiutare chi aveva bisogno, prima con la creazione di un orto ”gratuito”, dove coltivare verdure e frutta da dare ai senzatetto, e poi con la costruzione di veri e propri alloggi per dormire in sicurezza e al riparo dalla pioggia.

    Dopo aver espresso il desiderio di poter aiutare chi vive senza una casa, la bambina è stata aiutata dai genitori fin da quando aveva sei anni, ora, assicurano ”ha tutte le competenze per portare a termine i suoi obiettivi, senza farsi male”, e infatti la piccola crea bellissime casette mobili in legno, a norma di legge e dotate di pannelli solari, ma soprattutto confortevoli.

    I suoi progressi sono condivisi sulla pagina Facebook Hailey’s Harvest.