Risponde con ironia a un questionario sul sesso sicuro, 14enne sospesa da scuola

da , il

    Risponde con ironia a un questionario sul sesso sicuro, 14enne sospesa da scuola

    Una studentessa di 14 anni che vive a Montreal in Canada, è stata sospesa da scuola per aver risposto con ironia e sarcasmo a un questionario rivolto ai giovani della sua scuola che aveva come argomento il sesso sicuro. Per rendere noto il fatto, la sorella più grande ha pubblicato la foto su Imgur affermando di essere molto fiera di lei, il post ha scatenato le reazioni del popolo della Rete, e il dibattito, a due anni da quando sono accaduti in realtà i fatti è ormai diventato mondiale. Ai professori, insomma, non è piaciuto leggere le obiezioni della ragazza al quiz. Eccole….

    Nel quiz Objections to Condoms sul sesso sicuro e l’uso di contraccettivi si chiedeva ai giovani di fornire obiezioni credibili ad obiezioni stupide. Ecco alcune delle risposte della ragazza:

    Lui dice ”Non ho con me il preservativo”, lei risponde ”Bene, non ho con me la mia vagina”.

    Lui dice ”Sono pulito, non lo faccio in giro, non ho alcuna malattia”, lei risponde ”Vaffa…

    Lui dice ”Il preservativo non mi fa sentire bene, voglio farlo al naturale”, lei risponde: ”Rimanere incinta non mi fa sentire bene ugualmente

    Lui dice ”Quando si mette il preservativo si rovina l’atmosfera”, e lei risponde: ”E quando non lo metti e ti becchi l’Aids ti rovini la vita”.

    Lui dice ”I preservativi costano cari”, lei risponde: ”Le cure per l’Hiv e per crescere un figlio ancora di più”.

    Forse più giovani dovrebbero seguire l’esempio di questa ragazza per quanto riguarda la consapevolezza dell’uso di contraccettivi e in genere di fare sesso sicuro. I prof, stavolta, secondo noi hanno davvero mostrato tanta ottusità.