Vigili del Fuoco domano l’incendio al campo rom ma vengono derubati

Vigili del Fuoco domano l’incendio al campo rom ma vengono derubati
da in Campi nomadi, Curiosità
Ultimo aggiornamento:
    Vigili del Fuoco domano l’incendio al campo rom ma vengono derubati

    I Vigili del Fuoco stavano domando un incendio di vaste proporzioni divampato in un campo rom abusivo sorto nei pressi della cascina Dellacà fra Mortara e Olevano. Proprio una degli occupanti abusivi è stata denunciata dai carabinieri per aver procurato il rogo in seguito all’accensione di un rudimentale fornello che serviva per cucinare il pranzo. Il vento ha alimentato le fiamme che hanno raggiunto un vicino cumulo di rifiuti, e che poi si sono propagate a un capannone agricolo di circa 600 metri quadri, nel quale erano accatastati mobili e attrezzi agricoli. Nella confusione è stato pure rubata la motopompa che i pompieri stavano usando per aspirare l’acqua necessaria a domare le fiamme.

    Per spegnere l’incendio è stato necessario l’intervento di squadre di Vigili del Fuoco provenienti da Vigevano, Mortara, Mede e Robbio. Mentre la cascina stava andando in fumo qualcuno ha approfittato della confusione per rubare una motopompa usata nelle operazioni di spegnimento dell’incendio, atta a prelevare l’acqua da un vicino canale irriguo.

    La notizia è stata diffusa da l’Informatore Lomellino, e non è stata smentita dai vigili del fuoco di Mortara, che anzi, dopo essere stati contattati, hanno confermato il furto.

    228

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Campi nomadiCuriosità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI