Lui si chiama Burger, lei King: il fast food paga il matrimonio

Lui si chiama Burger, lei King: il fast food paga il matrimonio
da in Buone notizie, Curiosità, Matrimonio
Ultimo aggiornamento:
    Lui si chiama Burger, lei King: il fast food paga il matrimonio

    Burger King ha offerto di coprire le spese per il matrimonio di una coppia dell’Illinois: Joel Burger e Ashley King. Burger ha 24, e la King ne ha 23. I due si sono conosciuti all’Università e si sono innamorati, anche se si conosco da sempre, ovvero fin dai tempi dell’asilo. Giocando sui loro nomi, nel momento in cui hanno deciso di sposarsi, i due si sono fatti fotografare in un Burger King locale, e infine i dirigenti del colosso del fast food hanno deciso di contattare i due promessi sposi, annunciando loro di voler pagare interamente le spese del matrimonio.

    LEGGI ANCHE–>PRIMO MATRIMONIO IN UN CENTRO COMMERCIALE IN ITALIA

    Il portavoce locale di Burger King, Eric Hirschhorn, ha commentato la notizia, che sui media statunitensi è diventata virale: ”Quando abbiamo sentito parlare della felice coppia Burger-King, abbiamo sentito l’urgenza di contribuire a celebrare il loro matrimonio imminente”. E così la coppia ha trovato anche uno sponsor al loro lietissimo evento, che per l’azienda (ovviamente) si è trasformato in una sorta di campagna pubblicitaria mondiale a basso costo congratulazioni sono dovute all’eventuale signori Burger.

    Solo, per favore, assicuratevi di leggere la stampa fine sul contratto prima di incassare qualsiasi controllo. C’è sicuramente una stipulazione richiedere alcuna futuri figli a essere nominato dopo le voci di menu valore come “Bacon Cheeseburger Deluxe” e “Spicy Crispy Chicken Jr.”

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Buone notizieCuriositàMatrimonio
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI