Moglie manda le carte di divorzio via Facebook al marito che si nega

da , il

    Moglie manda le carte di divorzio via Facebook al marito che si nega

    Un marito si è dato alla macchia risultando irreperibile per molto tempo, e di conseguenza una moglie esasperata ha deciso di inoltrare le carte per la richiesta di divorzio via Facebook. Un giudice di New York, Matthew Cooper, della Corte Suprema di Manhattan, le ha dato ragione.

    La donna, una infermiera di Brooklyn che risponde al nome di Ellanora Baidoo, si è sposata con Victor Sena Blood-Dzraku nel 2009, con rito civile. I due non hanno mai vissuto insieme, e non hanno mai consumato l’unione. Inoltre, sebbene ci fosse una promessa in questo senso, l’uomo non ha mai organizzato la cerimonia di nozze con stile ghanese. Dal 2011 l’uomo, senza fissa dimora e seza lavoro, ha fatto perdere le sue tracce, comparendo solo online su Facebook.

    L’uomo si è rifiutato di rendersi reperibile per la consegna dei documenti del divorzio, e la donna ha deciso di chiedere la possibilità di usare i social network per rintracciare il marito, e notificargli in maniera ufficiale le carte necessarie da firmare. Il giudice ha così deciso la validità del mezzo, seppur inusuale.