La bambina più piccola del mondo è Charlotte Garside

da , il

    Charlotte Garside, bambina più piccola del mondo

    Il nanismo primordiale di cui soffre Charlotte Garside è una malattia rarissima che ha impedito al suo corpo di svilupparsi, ma non ha spento la voglia di vivere di questa bambina che sta crescendo in una famiglia che la ama. Quando Charlotte è nata pesava appena due chili e misurava 25 cm. ”Era estremamente fragile”, spiega mamma Emma, che insieme al supporto del marito Scott e delle altre figlie di offrire una vita quanto più soddisfacente possibile alla sua piccola.

    Emma, di Withernsea, Est Yorkshire, Inghilterra, racconta che sua figlia Charlotte ha una personalità molto forte. Nonostante sia stata avvertita dai medici che la piccola sarebbe potuta morire prima di un anno di età, la mamma testimonia che Charlotte è cresciuta sviluppando tanto entusiasmo per la vita, mostrandosi una ragazzina allegra e curiosa. Come Charlotte nasce un bambino su un milione, ma nonostante alcuni problemi di salute inevitabili, la bimba, dice ancora la mamma, non è proprio il tipo di persona che passa in secondo piano!

    Nel 2012, Charlotte Garside ha iniziato a frequentare la scuola primaria, e il confronto con i bambini suoi coetanei la stimola a fare sempre meglio. ”Lei è piccola e può sembrarlo anche di età, ma invece ha una personalità enorme e vuole fare tutto ciò che una bambina vorrebbe fare”, prosegue la mamma. ”Lei è molto curiosa, e a scuola riuscirà ad apprendere cose sempre nuove. Certo, ero preoccupata che potesse farsi male con gli altri bambini, ma in fondo il maestro di sostegno è presente in aula, e poi… non è così fragile come si potrebbe pensare”, dice, ancora orgogliosa, Emma.

    E così, per festeggiare il primo anno di iscrizione alla scuola primaria, nel 2013 Charlotte ha voluto visitare una fattoria dello Yorkshire, in Inghilterra. La vediamo nella foto in alto, insieme a un coniglio gigante. ”Charlotte ama gli animali ed è stata davvero contenta di incontrare questo coniglio gigante, anche se è rimasta un po’ scioccata dalle sue dimensioni extra-lange”, ha commentato divertita la madre.