Zlata, la contorsionista più flessibile al mondo

da , il

    Zlata, alias Julia Günthel, ha una caratteristica che la rende straordinaria: la sua flessibilità le ha regalato il primato di contorsionista più flessibile del mondo. Diventata famosa già da qualche anno, nel 2010, questa donna è una delle poche che riescono a piegarsi sia in avanti che indietro coon estrema scioltezza e senza temere nulla.

    La bella e affascinante contorsionista che viene dal Kazakhstan è stata ‘scoperta’ dalla sua insegnante dell’asilo, che l’ha spinta a frequentare una palestra. Così ha iniziato la sua carriera da giovanissima come ginnasta.

    Quando è cresciuta si è trasferita in Germania dove ha iniziato ad esibirsi come contorsionista. Con il tempo ha migliorato la sua estensione e ha partecipato anche al Guinness World Record, scoppiando tre palloni nel piegamento della schiena in soli 12 secondi e vincendo quindi il riconoscimento.

    Durante uno spettacolo andato in onda su Discovery Channel, sono stati presi in esame attraverso una risonanza magnetica i legamenti del corpo di Zlata, che sono stati trovati simili a quelli dei bambini: in pratica non si sono induriti con l’età ed è proprio questa la caratteristica che le permette di assumere posizioni che a un comune mortale sembrano impossibili.