Genio della matematica a 10 anni: Esther frequenta l’università

Genio della matematica a 10 anni: Esther frequenta l’università
da in Buone notizie, Curiosità, Laurea, Regno Unito, Storie pazzesche, Università
Ultimo aggiornamento:
    Genio della matematica a 10 anni: Esther frequenta l’università

    A un primo sguardo Esther Okade appare per quello che è, una bambina di 10 anni che ama giocare con le bambole e vestirsi come la principessa Elsa del film ‘Frozen’. Ma questa giovane britannica di origini nigeriane ha una particolarità: è considerata un genio della matematica, ed è per questo che è iscritta all’università nonostante la sua età! Il suo obiettivo è quello di laurearsi con 110 e lode impiegando due anni, per poi iniziare un dottorato di ricerca.

    Esther vive con la famiglia a Walsall, una città industriale nella regione delle West Midlands del Regno Unito. La matricola più giovane del paese è iscritta alla Open University, una scuola che ha sede nel Regno Unito e garantisce una formazione universitaria a distanza. Lo scorso mese di gennaio 2015 la giovanissima studiosa era già prima della classe.

    La mamma di Esther ha ricevuto molte critiche perché in tanti pensano che abbia forzato troppo presto la figlia agli studi, ma lei racconta di aver addirittura frenato l’entusiasmo della figlia e la sua voglia di apprendere, dal momento che sono almeno tre anni, ovvero da quando Esther aveva 7 anni, che la bambina spinge per essere iscritta a scuola.

    Uno dei dettagli straordinari di questa storia è che la bambina non è mai andata a scuola. Sia lei sia il fratellino, infatti, hanno sempre studiato a casa con la mamma.

    All’età di sei anni Esther aveva già in mano la qualifica accademica in matematica (il GCSE) che in genere viene assegnata agli alunni delle scuole superiori tra i 14 e i 16 anni. E il fratellino Isiah sembra seguire il suo esempio.

    Lei, tranquilla ed entusiasta, dice: ‘E’ talmente interessante! Io amo la matematica… Teorie, numeri complessi, tutti quei tipi di cose‘, poi ridacchia e aggiunge: ‘E’ stato facilissimo. Mia mamma mi ha insegnato in un bel modo‘. E per il futuro, Esther sembra avere le idee chiarissime: ‘Voglio finire in due anni, poi ho intenzione di fare il dottorato di ricerca in matematica finanziaria quando avrò 13 anni. Voglio poi lavorare in banca, e avrò 15 anni, perché con i numeri me la cavo e mi piace la gente e penso sia un ottimo modo per aiutare le persone‘.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Buone notizieCuriositàLaureaRegno UnitoStorie pazzescheUniversità
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI