Il ristorante vegano è invaso da scarafaggi, il proprietario: ‘Non posso ucciderli’

Il ristorante vegano è invaso da scarafaggi, il proprietario: ‘Non posso ucciderli’
da in Alimentazione, Curiosità, Multe
    Il ristorante vegano è invaso da scarafaggi, il proprietario: ‘Non posso ucciderli’

    Meglio la multa che un ambiente salubre senza scarafaggi. E’ questo il parere di un proprietario di un ristorante di Canberra, in Australia, che ha deciso di non combattere in alcun modo l’invasione di scarafaggi nei locali della sua attività di ristorazione, e in particolare nella sua cucina. Lui ha spiegato che, essendo un vegano NON può assolutamente far del male agli insetti in questione.

    Il Kingsland Restaurant probabilmente avrebbe fatto a meno di questa pubblicità indiretta, ma la decisione del proprietario di non disinfestare i locali del ristorante appare del tutto discutibile.

    Certo, ad ascoltare il proprietario, un vegano doc, non ci sono alternative: Khanh Hoang non farebbe mai del male a nessuno, insetti compresi, perchè dovrebbe uccidere centinaia di esemplari? La decisione è stata presa: niente disinfestazione, gli scarafaggi possono restare. A qualsiasi costo.

    Ed in effetti finora l’uomo ha messo da parte ben 16 multe da mille dollari l’una, che l’ufficio di igiene della sua città gli ha notificato perché il suo ristorante è infestato dagli scarafaggi.

    I clienti, racconta il Canberra Times, non l’hanno presa benissimo.

    235

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCuriositàMulte
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI