Il giro del mondo più assurdo di sempre: 10 storie di viaggi incredibili

Dieci storie di giri del mondo davvero incredibili!

da , il

    Se tutti lo abbiamo sognato almeno una volta nella vita, non sono poi tante le persone che sono riuscite a fare davvero il giro del mondo. Andare alla scoperta dei propri limiti e, al contempo, poter godere di un’esperienza così sensazionale come percorrere tutto il Globo e conoscere varie culture è un’impresa che ha affascinato – e continuna ad affascinare – intere generazioni. I giri del mondo pianificati con i tour operator perdono di charme, perchè viene meno un dettaglio importantissimo per un viaggio che si rispetti: l’avventura! Ecco perchè qui abbiamo raccolto per voi solo i migliori giri del mondo, quelli più assurdi e strani mai compiuti da un essere umano.

    Giro del mondo in tagliaerba

    Alvin Straight è diventato famoso all’età di 73 anni per aver attraversato quasi 400 km a bordo di un tagliaerba John Deere per andare a trovare il fratello malato. L’impresa avvenne nel 1994. Il percorso è stato completato in quasi sei settimane ad una velocità media di 5 miglia. Da questa storia David Lynch ha tratto ispirazione per il suo film intitolato Una storia vera.

    Giro del mondo in deltaplano

    I piloti Brian Milton e Keith Reynolds nel 1998 conclusero il giro del mondo su un mini deltaplano, anche se ebbero alcuni problemi per delle avarie al motore.

    Giro del mondo in mongolfiera

    Steve Fossett è stato il primo pilota ad aver compiuto il giro del mondo in solitaria senza scalo in mongolfiera, impresa che realizzò nel 2002 in appena 13 giorni, 8 ore e 33 minuti.

    Giro del mondo a propulsione umana

    Jason Lewis ha concluso il primo giro del mondo a ‘propulsione umana’ nel 2007. Perer percorrere 74.408 km ha usato solo la forza del suo corpo, utilizzando quindi la sola forza delle sue gambe e pedalando in mezzo agli oceani usando una specie di pedalò chiamato Moksha. E’ stato anche il primo ad attraversare gli Stati Uniti in roller e a girare l’Asia, l’Africa, l’Europa e l’Australia in mountain bike.

    Giro del mondo in moto

    Allan Karl ha impiegato 3 anni per percorrere 60.000 miglia con la sua moto BMW GS. Quando è tornato a casa nel 2008 ha scritto un libro in cui ha raccontato la sua avventura attraverso i diversi continenti.

    Giro del mondo in barca a vela

    Michael Perham detiene il record della persona più giovane a completare il giro del mondo in solitaria in barca a vela. Il velista britannico ha concluso con successo questa impresa nel 2009, all’età di 17 anni.

    Giro del mondo lavorando

    James Asquith ha visitato quasi tutti i 196 paesi del mondo iniziando a viaggiare nel 2008 e proseguendo per 5 anni. Il viaggiatore professionista ha speso oltre 150mila dollari per questa impresa.

    Giro del mondo a piedi

    Mattia Miraglio è in viaggio da aprile 2014 per fare il giro del mondo a piedi in solitaria. Il suo obiettivo è percorrere 50.000 km in 5 anni.

    Il primo giro del mondo

    Il primo uomo a concludere il giro del mondo non è stato Ferdinando Magellano, visto che è morto a circa metà dell’impresa, il 27 aprile 1521, nelle Filippine. A concludere la circumnavigazine del Globo fu Juan Sebastián Elcano, uno dei 17 sopravvissuti (su 240 membri iniziali) dell’equipaggio.

    Giro per il mondo con figli

    La famiglia Zapp è stata in giro per il mondo per 11 anni, e tutti i figli di Herman e Candelaria Zapp sono nati durante questa permanenza on-the-road durata per oltre 142.000 miglia, attraverso 4 continenti.