10 insolite cose a forma di chitarra che ti sorprenderanno

Sorprendenti e insoliti oggetti a forma di chitarra, per gli amanti del rock e non solo!

da , il

    Ecco una raccolta di oggetti e cose insolite che hanno la forma di chitarra! No, non preoccupatevi, queste meraviglie non sono solo per musicisti: infatti quelle che troverete sfogliando le pagine di questo articolo non sono semplicemente delle chitarre, cioè degli strumenti musicali veri e propri, ma qualcosa di più sorprendente! Scoprite gli oggetti più insoliti che hanno la forma di chitarra!

    Bara a forma di chitarra

    Inghilterra. Il musicista John Graham lasciò questo mondo nel 2012 nel modo migliore. Da buon chitarrista fu sepolto in una bara modellata a forma di chitarra Fender Stratocaster. Sua moglie pensò di rendergli un degno tributo seppellendolo nella cosa che amava di più. La sua bara era una replica esatta della sua chitarra preferita, data a lui come un regalo quando aveva 15 anni.

    Motocicletta a forma di chitarra

    Un appassionato biker si è costruito una spettacolare motocicletta a forma di chitarra, usando un telaio di una Yamaha 650. Questo capolavoro è stato creato nel 1981 dal californiano Ray Nelson, che con la sua Guitcycle, nel 1982, ha effettutuato uno stravagante viaggio tra San Francisco e New York City, facendo della sua due ruote ‘l’unica chitarra che abbia mai attraversato gli Usa coast to coast‘.

    Foresta a forma di chitarra

    Un agricoltore argentino dal cuore spezzato decise di realizzare un enorme bosco intorno alla sua casa, in ricordo del perduto amore. Così, nella città di General Levalle ha trascorso decenni a coltivare una foresta a forma di chitarra, che ha creato per onorare la sua defunta moglie, Graciela, che morì nel 1977.

    Oasi nel lago a forma di chitarra

    Una coppia di sposi di Dixon Springs, Illinois ha creato la propria oasi musicale personale costruendo un ponte a forma di chitarra gigante per poter godere del loro laghetto in cortile. Usata come zona di pesca per divertirsi con gli amici, questa oasi è una versione in scala della chitarra acustica a sei corde del proprietario.

    L’auto-chitarra

    Questa lunga auto a forma di chitarra è stata creata da Jay Ohrberg, leggenda di Hollywood per quanto riguarda la personalizzazione delle automobili. Conosciuta come Git-Tar, questa automobile è stata ispirata dalla musica di Chuck Berry, leggenda musicale degli anni ’50.

    Barca a forma di chitarra

    Australia. Nel 2008, il cantautore australiano Josh Pyke volle realizzare un video particolare per il suo ultimo brano, così penso bene di commissionare a Maton una enorme versione mobile della sua stessa chitarra acustica. La SS Maton, come fu chiamata l’imbarcazione, era equipaggiata con un motore fuoribordo, e le riprese sono state effettuate nel porto di Sydney.

    Sedile da Wc a forma di chitarra

    Gli appassionati delle chitarre si riconoscono anche in bagno. Per celebrare l’amore verso il loro strumento musicale preferito, ecco la proposta di una società del Kentucky: il sedile da wc a forma di chitarra. Per trovare ispirazione in luoghi inaspettati.

    La Casa chitarra in Georgia, USA

    Nella sonnolenta cittadina di Fayetteville, in Georgia, Elvis Cardin ha progettato la sua casa dei sogni, 3.800 metri quadrati a forma di chitarra Gibson. L’edificio è stato iniziaro a partire dal 1971. In omaggio alla sua dimora da sogno, Cardin ha pubblicato un CD intitolato ‘Vivere in una vecchia chitarra’.

    La scala chitarra

    India. Un architetto esperto in design da interni ha progettato una scala a forma di chitarra. Il creativo e ingegnoso Preetham Dsouza ha realizzato questa chitarra da interni davvero cool e originale.

    Piscina a forma di chitarra

    Tennessee, USA. Le piscine a forma di chitarra non sono più una novità, in diversi luoghi del mondo se ne trovano di differenti misure. Sono per lo più a forma di chitarre acustiche, ma esistono pure piscine a forma di chitarre elettriche. La piscina che si vede nella foto qui, faceva parte di un complesso appartenente a una catena di hotel, fino a quando l’edificio è stato convertito in condominio nel 1986, e la piscina è rimasta lì.