NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tanoressia: storie di gente affetta dalla malattia dell’abbronzatura

Tanoressia: storie di gente affetta dalla malattia dell’abbronzatura
da in Curiosità, Malattie

    Tanoressia

    La tanoressia è un disturbo che colpisce soprattutto le donne tra i 16 ed i 40 anni. Viene chiamata anche malattia dell’abbronzatura perchè chi ne è affetto passa ore ed ore al sole (o nei solarium) e, guardandosi allo specchio, si trova ancora pallido. Il nome rievoca il disturbo alimentare dell’anoressia e si caratterizza per una dipendenza psicologica dal sole e per una errata percezione di sé stessi: cosi come gli anoressici si vedono sempre ‘non abbastanza magri‘ anche i tanoressici si vedono ‘non abbastanza abbronzati’. Le lampade spesso usate con continuità per raggiungere il risultato anche d’inverno, poi, possono diventare pericolose. I risultati possono essere anche gravi, a partire dalla pelle precocemente invecchiata, che appare ricca di rughe e macchie, fino alla formazione di tumori della pelle. Di seguito potete sfogliare i più eclatanti casi di gente affetta da tanoressia, famosa e non.

    Summer Wesson ha confessato nel 2013 di essere diventata ossessionata dal colore della sua pelle. La studentessa e cheerleader diciottenne del North Carolina ha detto che andava alle sedute sul lettino abbronzante dal luned’ al venerdì, ogni settimana.

    Hannah Norman è una teenager del Regno Unito che è affetta da tanoressia. Lei non riesce a sopportarsi con il normale colore della sua pelle. E quindi fa in modo di essere sempre ‘colorata’.

    Patricia Krentcil è una mamma del New Jersey che è stata accusata di aver sottoposto sua figlia di 5 anni a pericolose e continuate sessioni di lampada abbronzante.

    Nel 2010, una famiglia invitata a una festa si è presentata così, con la mamma colorata male, dopo essersi messa addosso una intera lattina di abbronzante spray. Come si nota anche dal segno sul collo, la donna non ha saputo distribuire bene il prodotto, e il risultato è decisamente disastroso.

    Clare Oliver spese così tanto tempo all’interno dei solarium che le docce di sole continue hanno provocato in lei un melanoma, che l’ha portata alla mort nel settembre 2007 (era nata nel 1981).

    Ganguro, letteralmente ‘faccia nera’, è una tendenza di moda giapponese popolare tra le ragazze, che ha avuto un picco dalla fine del 1990 ai primi anni del 2000.

    Questa ragazza con la pelle color di bronzo è affetta da tanoressia.

    La nota ereditiera Paris Hilton non è nuova a questi pasticci, visto che è nota la sua passione per la pelle abbronzata. Molte volte i risultati del solarium sulla sua pelle non sono stati il massimo.

    Ashley Tisdale è ossessionata dal colore della sua pelle, e qui la vediamo con una tonalità quasi arancio.

    Spesso i body builder esagerano nell’abbronzare artificialmente la loro pelle, fino a sviluppare una specie di dipendenza dalla pelle scura.

    891

    PIÙ POPOLARI