Londra, banchiere pendolare non paga il treno da anni: cacciato

Londra, banchiere pendolare non paga il treno da anni: cacciato
da in Curiosità, Multe, Trasporti
Ultimo aggiornamento:
    Londra, banchiere pendolare non paga il treno da anni: cacciato

    Un banchiere che ha fatto il furbo per anni e ha usato i treni a Londra senza pagare mai il biglietto per cinque anni, è stato scoperto. Pur guadagnando molto bene ha sempre evitato di pagare i ticket della metro o del treno. E così il banchiere Jonathan Burrows è stato espulso dalla City. In pratica potrà tornare a calpestare il suolo cittadino di Londra giusto per fare acquisti.

    Jonathan Burrows era uno dei direttori centrali di BlackRock (multinazionale di gestione investimenti), con un portafoglio di 4 mila miliardi di dollari, per intenderci.

    Forse pensava che nessuno mai potesse accorgersene. E invece, nel novembre del 2013, alla stazione di Cannon Street i controllori lo hanno beccato in flagranza mentre prendeva il treno senza pagare. Era su un convoglio della linea Southestern, da Stonegate nell’Est Sussex, per raggiungere la City, limitandosi a timbrare con la Oyster Card, la carta dei trasporti londinesi. Il risparmio in cinque anni è stato di 20 mila sterline (25 mila euro). La multa per lui è stata decisa in 54 mila euro.

    La Financial Conduct Authority, l’istituzione di controllo delle attività finanziarie, ha deciso per lui una punizione severa, visto quello che ha fatto.

    Il suo comportamento è stato definito ‘improprio e scorretto’, tale da bandirlo dall’esercitare ‘ogni funzione’ nella City. Non lavorerà più negli uffici di BlackRock, o di altri fondi o hedge fund, o di qualsiasi altra istituzione bancaria.

    273

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàMulteTrasporti

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI