Bodybuilder famosi e estremi: da Gregg Valentino a Lou Ferrigno

Bodybuilder famosi e estremi: da Gregg Valentino a Lou Ferrigno
da in Curiosità
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 15:46

    Il BodyBuilding è uno sport che pretende una forza fisica elevata. I bodybuilder più famosi ed estremi vanno fieri dei loro muscoli enormi, e pur di ‘gonfiarsi’ si sottopongono a diete ferree e a sessioni di disciplinato e faticoso allenamento quotidiano. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, ma c’è da dire che in molti cedono al doping, assumendo sostanze come steroidi o ormoni della crescita, per di aumentare muscoli e prestazioni. Negli ultimi anni è nata però la corrente del culturismo natural, un movimento di atleti che praticano il natural bodybuilding, che implica il bando delle sostanze dopanti e rigorosi e regolari controlli antidoping per i culturisti. Una curiosità su tutte, rimane: chi è l’uomo che ha i bicipiti più grandi? Andiamo a scoprire i bodybuilder più estremi che sono diventati famosi in tutto il mondo.

    Gregg Valentino è diventato famoso per essere stato, per un certo periodo, l’uomo con i bicipiti più grandi al mondo. In effetti Valentino è ancora oggi una delle più controverse icone popolari del bodybuilding, criticato da molti e considerato da alcuni come il più grande bodybuilder di sempre. Ha iniziato a scolpire il suo fisico con il bodybuilding all’età di 13 anni, e dopo oltre 23 anni di formazione naturale dei suoi muscoli, Gregg ha deciso di sperimentare gli steroidi. Durante questo periodo le sue braccia sono cresciute in maniera impressionante: en 80 centimetri di diametro. Il problema è che il Synthol usato da Gregg Valentino è un composto formato essenzialmente da olio. Lui usava tale sostanza iniettandola dentro il tessuto muscolare. Ma ad un certo punto il suo corpo ha reagito, e i suoi bicipiti sono letteralmente ‘esplosi’, lasciandogli una grande cicatrice.

    Markus Rühl resta famoso nella storia del bodybuilding per essere uno degli uomini con le spalle più grandi. Il culturista tedesco iniziò la sua carriera a 19 anni, con il tempo e l’aumentare di peso vinse la categoria dei pesi massimi alla Bachgau-Cup di Babenhausen. Nel 1997, dopo un allenamento di 7 anni e un peso di 113 kg, Markus vinse il Campionato Tedesco; così ricevette il tesserino pro IFBB. In seguito partecipò a molte gare importanti come il Mr. Olympia e l’Arnold Classic. Ora, per tutti gli amici bodybuilding,MArkus tiene dei seminari ALL STARS frequentati da numerosi visitatori.

    Ronnie Coleman, più conosciuto come come Ronnie The King Coleman, ha vinto la manifestazione Mr. Olympia per ben otto volte consecutivamente, dal 1998 al 2005. Nato 13 Maggio 1964 a Bastrop, Louisiana, Coleman è un ex bodybuilder professionista che detiene anche il record per maggior numero di vittorie come professionista IFBB. Può vantare di essere salito per ben volte sul podio, al primo posto. L’allenamento di Coleman consiste in movimenti composti con pesi liberi e esercizi di powerlifting.

    Arnold Schwarzenegger è stato il più giovane Mr. Universo, all’età di 20 anni, e poi ha vinto sette volte Mr. Olympia. Prima di diventare un attore famoso e poi un politico controverso, Schwarzenegger è stato considerato come uno dei nomi più grandi e più influenti atleti di bodybuilding. Schwarzenegger ha iniziato ad allenarsi con i pesi a 15 anni, ed in seguito è riuscito ad arrivare al culmine della carriera. Schwarzenegger è rimasto un volto di primo piano del bodybuilding anche molto tempo dopo il suo ritiro, e ha scritto diversi libri e numerosi articoli su questo sport.

    Conosciuto per essere stato per lungo tempo il rivale di Arnold Schwarzenegger (nel bodybuilding) e l’Incredibile Hulk televisivo, Lou Ferrigno è stato anche un vice sceriffo. Dopo la laurea presso la Technical High School di Brooklyn nel 1969, Ferrigno vinse i suoi primi titoli importanti, IFBB, Mr. America e Mr. Universo. Nel 1974, è arrivato secondo al suo primo tentativo al concorso Mr. Olympia. Poi è arrivato terzo l’anno successivo, e il suo tentativo di battere Arnold Schwarzenegger è stato oggetto di un documentario del 1975, Pumping Iron, Uomo d’acciaio. Ferrigno ha preferito poi intraprendere la carriera di attore, abbandonando il circuito delle gare.

    Johnnie O. Jackson è nato nel New Jersey, Stati Uniti. E’ stato definito da alcuni come il Bodybuilder più forte del mondo, Johnnie è un professionista FBB, e un powerlifter molto valutato. Detiene il record mondiale per le 760 libbre sollevate. Ha partecipato a numerosi campionati, tra cui il Montreal Pro, dove ha vinto nel 2006. Il suo sport preferito è il calcio. Per contattarlo basta andare sul suo sito, attraverso il quale è possibile pure ricevere info e programmi per aumentare la forza fisica e scolpire i muscoli.

    1039

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI