La famiglia più numerosa del mondo

La famiglia più numerosa del mondo
da in Curiosità, Gente strana, Religione
Ultimo aggiornamento:

    Ziona, racconta Le Figaro, è il guru di una setta cristiana millenaria, considerato un dio vivente in Terra. Nel nord-est dell’India, dove è acclamato da migliaia di discepoli, il popolarissimo patriarca regna sulla più grande famiglia del mondo. Ziona, coi suoi 69 anni, è infatti il capo della famiglia più numerosa al mondo. Vanta un harem con 38 mogli, una prole composta da 73 figli che a loro volta hanno dato i natali a 48 nipoti e 7 pronipoti. La famiglia al completo conta 162 elementi.

    Baktawng è un villaggio all’estemità nord-est dell’India, tra il Bangladesh e la Birmania.

    Nel piccolo villaggio di Baktawng, la celebrazione della domenica raccoglie oltre 2000 discepoli. Ziona è il leader vivente, icona di una setta millenaria.

    L’uomo, chiamato qui il Prescelto, regna su un harem di 38 mogli.

    Egli è il capo di una famiglia di 73 figli, il primogenito ha 53 anni, mentre il più giovane ha sette anni.

    48 nipoti e 7 pronipoti concludono la famiglia.

    In totale, la grande casa dipinta di viola, costruita su una collina, ospita 162 persone. I lavori domestici vengono eseguiti a turno.

    Vista la difficoltà di far quadrare il bilancio, e la possibilità di guadagnare, Ziona ha iniziato a sfruttare la popolarità del suo record, chiedendo soldi a cronisti e intervistatori, ma con il divieto di fare riprese.

    Ha avuto una brutta esperienza, alcuni giornalisti avevano messo delle telecamere nella stanza da letto”, si dice in giro.

    Mio marito è un santo“, racconta Zalthiang, 73 anni, capelli decolorati da anni, e un ruolo degno della prima moglie dell’eletto.

    Siamo stati scelti da un Dio, attendiamo il giorno in cui insieme a lui regneremo sul mondo”.

    Quando Ziona ha preso una seconda moglie ero gelosa, è umano! Ma poi l’ho accettato perché è la volontà di Dio” confessa parlando del suo rapporto con il marito.

    Ziona si è sposato all’età di 16 anni. “E ‘poligamo come Salomone e il re Davide nella Bibbia“, spiega uno dei suoi discepoli, un vecchio sdentato che indossa un berretto rosso dei New YorkYankees.

    La sua moglie più giovane, 37 anni, non ha diritto a rilasciare un’intervista. “Abbiamo paura che dica cose irresponsabili“, dice uno della famiglia.

    Un ex membro della setta, un anziano 85enne, ha spiegato che in giro si narra che i bambini che Ziona genera siano immortali.

    Ecco perché molti fedeli offrono le loro figlie in matrimonio al patriarca. Ma non solo.

    Ogni piccola comunità del distretto vive sotto il controllo della famiglia dell’Eletto, che dirige il paese con pugno di ferro e riceve il 10% del reddito di tutti i suoi discepoli.

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàGente stranaReligione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI