NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Quadro di Gauguin appeso nella cucina di un ex operaio

Quadro di Gauguin appeso nella cucina di un ex operaio
da in Arte, Artisti, Curiosità, Paul Gauguin
Ultimo aggiornamento:
    Quadro di Gauguin appeso nella cucina di un ex operaio

    Il Comando dei Carabinieri Tutela Patrimonio culturale sono riusciti a recuperare due tele dei maestri dell’Impressionismo e dei Nabis: Paul Gauguin e Pierre Bonnard. I quadri sono il “Fruits sur une table ou nature au petit chien” e “La femme aux deux fauteuils, e sono stati ritrovati dopo più di 40 anni dalla scomparsa. Le tele erano appese tra pensili e stoviglie, in casa di un signore siciliano. Il valore stimato è di 15-35 milioni di euro, per la prima opera, e 5-600 mila euro, per la seconda.

    Le due tele erano state rubate a Londra, in casa dei coniugi Marks e Kennedy. A nulla valgono le indagini: i due capolavori sembrano svaniti nel nulla. In verità, ma questo si capirà solo pochi mesi fa, sono in viaggio. Arrivano prima in Francia attraverso la Manica e poi ‘prendono’ un treno Parigi-Torino. Ma qualcosa va storto e le due tele restano a bordo del treno, e quando a Torino il personale sale per le pulizie le prende e le porta all’Ufficio oggetti smarriti.

    Nel 1975, Ferrovie dello Stato mette all’asta tutti gli oggetti non reclamati e un operaio siciliano della Fiat, passando, nota i due quadri e li acquista. Il signore siciliano, adesso, ha consegnato spontaneamente le opere. Ora sono in corso contatti con le autorità britanniche per valutare eventuali rivendicazioni, altrimenti, le tele, acquistate legalmente, potrebbero tornare al signore siciliano che faceva l’operaio in Fiat.

    241

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiCuriositàPaul Gauguin
    PIÙ POPOLARI