Quali sono le cover di dischi più brutte di sempre? (Foto)

1 di 42
    continua
    http://www.nanopress.it/cultura/foto/quali-sono-le-cover-di-dischi-piu-brutte-di-sempre_2203.html
    Quali sono le cover di dischi più brutte di sempre?
    Quali sono le cover di dischi più brutte di sempre? . Raccapriccianti, assurde, al limite del surreale: alcune tra le cover di dischi più brutte di sempre sono talmente inguardabili da meritare di passare alla storia. E sì, perché neppure chi fa musica (o pensa di saperla fare) è esente dall'incappare nel trash puro: il pessimo gusto, purtroppo, è sempre in agguato e sebbene talvolta le intenzioni siano buone - stupire, provocare, ironizzare - spesso il risultato è di una banalità sconvolgente: spazzatura. Nella gallery che segue vi proponiamo alcune tra le copertine di dischi che sono entrate nella storia per la loro disarmante bruttezza, tanto disarmante che vien da chiedersi: ma come è possibile? Forse questo tipo di 'genialità' è comprensibile solo a pochi. Date un'occhiata alle immagini qui di seguito per comprendere fin dove può arrivare il grottesco che è in ognuno di noi, iniziando da questa 'splendida' copertina degli Sherwood Singers e della loro Something Special. Grandiosi.

    Quali sono le cover di dischi più brutte di sempre?

    Raccapriccianti, assurde, al limite del surreale: alcune tra le cover di dischi più brutte di sempre sono talmente inguardabili da meritare di passare alla storia. E sì, perché neppure chi fa musica (o pensa di saperla fare) è esente dall'incappare nel trash puro: il pessimo gusto, purtroppo, è sempre in agguato e sebbene talvolta le intenzioni siano buone - stupire, provocare, ironizzare - spesso il risultato è di una banalità sconvolgente: spazzatura. Nella gallery che segue vi proponiamo alcune tra le copertine di dischi che sono entrate nella storia per la loro disarmante bruttezza, tanto disarmante che vien da chiedersi: ma come è possibile? Forse questo tipo di 'genialità' è comprensibile solo a pochi. Date un'occhiata alle immagini qui di seguito per comprendere fin dove può arrivare il grottesco che è in ognuno di noi, iniziando da questa 'splendida' copertina degli Sherwood Singers e della loro Something Special. Grandiosi.

    Anna Russel, In darkest Africa

    Anna Russel, In darkest Africa

    Eulenspygel, 2

    Eulenspygel, 2

    La cover è di un gruppo tedesco, gli Eulenspygel, che hanno realizzato questo album rock progressive nel 1971.

    Orion, Reborn

    Orion, Reborn

    Argentina Coral, Conte gitano

    Argentina Coral, Conte gitano

    Che dire?

    Cody Matherson, Can I borrow a feelin'?

    Cody Matherson, Can I borrow a feelin'?

    Ivan Cattaneo, Luna presente

    Ivan Cattaneo, Luna presente

    Per quanto sia un artista, seppure controverso e spesso criticato, di tutto rispetto, in quest'album del 2005 Ivan Cattaneo non ha certo brillato per originalità. Considerando l'eccletticità del suo personaggio poteva fare decisamente meglio.

    Quim Barreiros, Recebi um convite

    Quim Barreiros, Recebi um convite

    Grandioso.

    Millie Jackson, Back to the s**t!

    Millie Jackson, Back to the s**t!

    Forse un po' troppo provocatoria, rimane comunque una grande artista.

    The Handsome Beasts, Beastiality

    The Handsome Beasts, Beastiality

    Geniale.

    The Faith Tones, Jesus use me

    The Faith Tones, Jesus use me

    Oscar al parrucchiere.

    Saveta Jovanovic

    Saveta Jovanovic

    Vien da chiedersi come mai, di fronte a capolavori di questo tipo, le case discografiche diano l'assenso per stampare una siffatta opera d'arte. Ma come si fa?

    Manowar, Anthology

    Manowar, Anthology

    I guerrieri vichinghi post-moderni.

    Ken, By request only

    Ken, By request only

    Di fronte a Ken qualsiasi parola è superflua.

    Fred Emney

    Fred Emney

    Father Robert White, The reverend in Rhythm

    Father Robert White, The reverend in Rhythm

    Shut Up And Dance, Dance before the police come!

    Shut Up And Dance, Dance before the police come!

    Con una minaccia simile, ballerebbe chiunque.

    Wasnatch, Front to back

    Wasnatch, Front to back

    Senza parole.

    Country Church

    Country Church

    Davvero poco invitante, questa cover.

    Camilo Sesto, Entre Amigos

    Camilo Sesto, Entre Amigos

    Torna pure tra le frasche Camilo, e complimenti al fotografo: ottimo sfondo.

    Freddie Gage, All my friends are dead

    Freddie Gage, All my friends are dead

    Quale immagine migliore per un titolo del genere? Da far accapponare la pelle.

    Svetlana Gruebbersolvik, My lips are for blowing

    Svetlana Gruebbersolvik, My lips are for blowing

    Quando si dice che le immagini vanno di pari passo con le parole.

    The best of The Singing Postman

    The best of The Singing Postman

    Per tutti i collezionisti di vinili: una greatest hits del genere non può certo mancare!

    Norberto De Freitas

    Norberto De Freitas

    Una faccia simile è sicuramente da ricordare.

    John Bult, Julie's Sixteenth birthday

    John Bult, Julie's Sixteenth birthday

    Felice compleanno, Julia!

    Nickelback

    Nickelback

    Davvero originali le magliette.

    Frankie Yankovic, Dance little bird

    Frankie Yankovic, Dance little bird

    Foster Edwards’ Orch, What's next?

    Foster Edwards’ Orch, What's next?

    Gli elefanti che suonano sono straordinari.

    Maria Leonora, Forsaken doll

    Maria Leonora, Forsaken doll

    Terrificante.

    Steve Warren, Reflection

    Steve Warren, Reflection

    'Lo specchio è la porta dell'anima'.

    Heino, Liebe mutter

    Heino, Liebe mutter

    Famosissimo cantante e conduttore televisivo tedesco, ha riscosso parecchio successo soprattutto negli anni sessanta. Tuttavia, le cover dei suoi dischi lasciano un tantino a desiderare. Giusto un po'.

    Heino, The best of

    Heino, The best of

    Un'altra cover capolavoro.

    Wally Whyton, It's me mum!

    Wally Whyton, It's me mum!

    Joyce

    Joyce

    Joyce si commenta da sola.

    Kevin Rowland, My beauty

    Kevin Rowland, My beauty

    L'importante è esserne convinti.

    The ministers quartet, Let me touch him

    The ministers quartet, Let me touch him

    Mike Adkins, Welcome for the dove

    Mike Adkins, Welcome for the dove

    Millie Jackson , ESP

    Millie Jackson , ESP

    Anche in questa cover Millie non brilla certo per buon gusto.

    Jim Post, I love my life

    Jim Post, I love my life

    Buon per te, Jim.

    Prince, Lovesexy

    Prince, Lovesexy

    Innegabilmente kitsch la copertina del disco Lovesexy, datato 1988, possiede però un forte impatto visivo.

    Swamp Dogg, Rat On

    Swamp Dogg, Rat On

    Tino, Por primera vez

    Tino, Por primera vez

    Tino punta tutto sulla sensualità: ha coraggio da vendere.

    Foto correlate