NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le sculture giganti più strane del mondo (Foto)

1 di 35
    continua
    http://www.nanopress.it/cultura/foto/le-sculture-giganti-piu-strane-del-mondo_4011.html
    Il risveglio, di John Seward Johnson II, Washington
    Il risveglio, di John Seward Johnson II, Washington. Quali sono le sculture giganti più strane del mondo? L'occhio umano, si sa, è attratto da sempre dall'infinitamente piccolo così come dalle grandi dimensioni e le opere, o con l'una o con l'altra caratteristica, suscitano fascino e suggestione. Forse per il senso di irrealtà che trasmettono ma certo è che molte creazioni, che siano statue, sculture o installazioni, sono davvero bizzare. Dall'Europa alle Americhe, dall'Islanda all'Estremo Oriente, il mondo è pieno di opere strane, alcune al limite del buon gusto, altre dei veri capolavori di eccentricità. Tutte però, con un solo obiettivo: stupire. Nella fotogallery che segue, una selezione di statue, sculture ed installazioni tra le più strane ed originali del mondo.

    Il risveglio, di John Seward Johnson II, Washington

    Quali sono le sculture giganti più strane del mondo? L'occhio umano, si sa, è attratto da sempre dall'infinitamente piccolo così come dalle grandi dimensioni e le opere, o con l'una o con l'altra caratteristica, suscitano fascino e suggestione. Forse per il senso di irrealtà che trasmettono ma certo è che molte creazioni, che siano statue, sculture o installazioni, sono davvero bizzare. Dall'Europa alle Americhe, dall'Islanda all'Estremo Oriente, il mondo è pieno di opere strane, alcune al limite del buon gusto, altre dei veri capolavori di eccentricità. Tutte però, con un solo obiettivo: stupire. Nella fotogallery che segue, una selezione di statue, sculture ed installazioni tra le più strane ed originali del mondo.

    Il Babbo Natale di Paul Mc Carty, Rotterdam

    Il Babbo Natale di Paul Mc Carty, Rotterdam

    Ataturk Mask, Buca, Izmir, Turchia

    Ataturk Mask, Buca, Izmir, Turchia

    Gigantesca scultura che ritrae Mustafa Kemal Ataturk, fondatore e primo presidente della Repubblica Turca.

    Il Cavallo gigante del  Denver International Airport

    Il Cavallo gigante del Denver International Airport

    Il mustang, detto anche Blue Horse, è opera dell'artista messicano Louis Himenez.

    L’uomo falena di Point Pleasant, in West Virginia

    L’uomo falena di Point Pleasant, in West Virginia

    L'inquietante scultura è dedicata alla misteriosa creatura che sarebbe stata ripetutamente avvistata nella zona tra il 1966 e il 1967. L'entità, stando al racconto dei testimoni, avrebbe avuto le dimensioni di un essere un umano, gli occhi rossi, le ali ed una velocità innaturale.

    Il divoratore di bambini, di Hans Gieng, Berna

    Il divoratore di bambini, di Hans Gieng, Berna

    La statua è in realtà una delle fontane più antiche della città: risale, infatti, al 1546.

    Scarpetta per Cenerentola, Praga

    Scarpetta per Cenerentola, Praga

    Parabola con teschio, di Jaroslav Ròna, Praga

    Parabola con teschio, di Jaroslav Ròna, Praga

    Scultura in bronzo ispirata, probabilmente, da un personaggio di Kafka.

    L'occhio gigante di Chicago

    L'occhio gigante di Chicago

    Il cucchiaio di Claes Oldenburg

    Il cucchiaio di Claes Oldenburg

    Il gigante di Cayala, Guatemala

    Il gigante di Cayala, Guatemala

    La corsa dei purosangue, di Doran Webb, Singapore

    La corsa dei purosangue, di Doran Webb, Singapore

    Los Emigrantes. El Hambre

    Los Emigrantes. El Hambre

    Out of order, di David Mach, Londra

    Out of order, di David Mach, Londra

    L'installazione rappresenta il gioco del domino fatto con undici cabine telefoniche e si trova all'incrocio tra Old London Roadd e Clarence Street.

    Il muro della libertà, Vilnius, Lituania

    Il muro della libertà, Vilnius, Lituania

    Scultura dedicata a Ion Luca Caragiale, Ploiesti, Romania

    Scultura dedicata a Ion Luca Caragiale, Ploiesti, Romania

    Mihai Eminescu, Onesti, Romania

    Mihai Eminescu, Onesti, Romania

    Il ritratto in bronzo ritrae il viso di Mihai Eminescu, poeta, scrittore e politico romeno morto nel 1889.

    Cavalli in corsa, di Robert Glen, Irving, Texas

    Cavalli in corsa, di Robert Glen, Irving, Texas

    Passanti anonimi, di Jerzy Kalina, Wroclaw, Polonia

    Passanti anonimi, di Jerzy Kalina, Wroclaw, Polonia

    Il monumento è stato realizzato in ricordo delle persone scomparse a causa delle leggi marziali del 1981.

    Expansion, di Paige Bradley, New York

    Expansion, di Paige Bradley, New York

    Gli ippopotami di Taipei,Taiwan

    Gli ippopotami di Taipei,Taiwan

    Freedom (Liberati dal tuo stampo), di Zenos Frudakis

    Freedom (Liberati dal tuo stampo), di Zenos Frudakis

    Posta davanti agli uffici GSK di Philadelphia, questa bella scultura in bronzo rappresenta la lotta per la conquista della libertà attraverso il processo creativo.

    Gente del fiume, di Chong Fah Cheong, Singapore

    Gente del fiume, di Chong Fah Cheong, Singapore

    Le scarpe sulle rive del Danubio, Budapest

    Le scarpe sulle rive del Danubio, Budapest

    L'opera è stata realizzata dal regista Can Togay - insieme allo scultore Gyula Pauer - in ricordo del massacro di ebrei compiuto dai miliziani del Partito delle Croci Frecciate durante la Seconda Guerra Mondiale.

    La libreria che affonda di Melbourne City

    La libreria che affonda di Melbourne City

    Il ragno di Louise Bourgeois

    Il ragno di Louise Bourgeois

    Il salmone di Portland, Oregon

    Il salmone di Portland, Oregon

    I Kelpies di di Andy Scotts, Falkirk, Scozia

    I Kelpies di di Andy Scotts, Falkirk, Scozia

    Le sculture, alte circa 30 metri, rappresentano i kelpies, demoni in grado di assumere le sembianze di un cavallo, tipici del folklore celtico. L'opera si trova alla foce del Forth, nell'area di Falkirk, poco lontano da Edimburgo.

    Vaartkapoen, di Tom Frantzen, Bruxelles

    Vaartkapoen, di Tom Frantzen, Bruxelles

    In italiano 'canaglia del canale', la scultura rappresenta lo spirito ribelle e anarchico di un giovane di Bruxelles che ha la meglio sull’autorità. E' stata realizzata nel 1985 dallo stravagante artista belga Tom Frantzen.

    Lo squalo di Oxford, di John Buckley

    Lo squalo di Oxford, di John Buckley

    Chiamata ufficialmente 'Untitled 1986', la scultura, realizzata in vetroresina e alta più di 7 metri, è posta sul tetto di una casa di New High Street ad Oxford, in Inghilterra.

    L'Ufficiale Sconosciuto di Reykjavik

    L'Ufficiale Sconosciuto di Reykjavik

    La pistola annodata di Carl Frederik Reutersward, New York

    La pistola annodata di Carl Frederik Reutersward, New York

    L'opera 'Non - violence' dell'artista svedese si trova davanti alla sede centrale dell'ONU.

    L'uomo appeso, di David Cerny, Praga

    L'uomo appeso, di David Cerny, Praga

    Considerata tra le statue più brutte del mondo, la scultura rappresenta Freud in lotta contro le sue fobie.

    Il viaggiatore, di Bruno Catalano, Marsiglia

    Il viaggiatore, di Bruno Catalano, Marsiglia

    La scultura fa parte della serie 'Les Voyageurs', 10 opere che l'artista francese ha installato in diverse zone di Marsiglia.

    Il Buddha a tre gambe di Zhang Huan, Pilane, Svezia

    Il Buddha a tre gambe di Zhang Huan, Pilane, Svezia

    Galleria di immagini e foto: Le sculture giganti più strane del mondo
    Foto correlate