Le mostre di Ferragosto da non perdere, da Giovanni Boldini a Botero

Oltre 300 i musei aperti e tante le mostre da visitare in Italia: da Milano alla Calabria, passando per Roma, Napoli e Firenze, ecco una serie di appuntamenti culturali per chi ha voglia di un Ferragosto all'insegna dell'arte

da , il

    Le mostre di Ferragosto da non perdere, da Giovanni Boldini a Botero

    Non solo spiagge e mare, anche l’arte, con le mostre in programma in Italia, può essere il giusto pretesto per un Ferragosto all’insegna della cultura. Tanti, infatti, i musei che apriranno le loro porte al pubblico nella giornata del 15 agosto, tradizionalmente legata alle gite fuori porta, tra mare, montagna e grandi abbuffate. Dal Complesso del Vittoriano, a Roma, con la straordinaria monografica dedicata a Botero, alla Reggia di Venaria di Torino, che ospita i capolavori di Giovanni Boldini, sono oltre 300 i musei che resteranno aperti in Italia anche il giorno di Ferragosto: il Museo di Capodimonte, gli Uffizi, la Pinacoteca di Brera e la Galleria Nazionale umbra, solo per citarne alcuni. Per chi ha voglia di un Ferragosto alternativo, ecco i luoghi d’arte (e le mostre in corso) eccezionalmente aperti al pubblico nella giornata di Ferragosto.

    Per chi decidesse di rimanere in città a Ferragosto, ecco dunque un’ottima alternativa ‘artistica’ all’afa che non da tregua in questa estate 2017. Da Roma alla Calabria, sono centinaia i musei che resteranno aperti anche a Ferragosto, e molte, di conseguenza, le mostre che si possono visitare. Ecco quelle che vogliamo segnalarvi.

    Le mostre e i musei aperti a Ferragosto a Roma

    Ferragosto nella capitale significa, caldo torrido a parte, poter ammirare i siti archeologici di maggior richiamo – Colosseo, Fori Imperiali e, un po’ più fuori, i siti etruschi di Tarquinia, Cerveteri e Veio – ma anche l’immensa arte di Raffaello e Caravaggio alla Galleria Nazionale d’Arte antica di Palazzo Barberini. Porte aperte anche a Palazzo Venezia e a Castel Sant’Angelo, mentre chi preferisce l’arte contemporanea, al Complesso del Vittoriano può godere delle magnifiche opere di Fernando Botero e al Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Maxxi) della mostra ‘The Place to Be‘, che ospita artisti internazionali come Kentridge, Mario Merz, Cattelan, Pistoletto, Piano e molti altri.

    Torino

    Il capoluogo piemontese ospita, fino a fine gennaio 2018, una grande antologica dedicata a Giovanni Boldini. Le opere del maestro ferrarese, esposte nella Reggia di Venaria, sono visibili al pubblico anche a Ferragosto, insieme ai capolavori del Museo Egizio (nella foto in apertura), dei Musei Reali di Torino e della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea. Tra i numerosi musei aperti il 15 agosto, da segnalare anche il Museo del Cinema, il Museo del Risorgimento, la Pinacoteca Agnelli, Palazzo Madama e il Museo dell’Automobile.

    Milano

    Anche a Milano, per Ferragosto 2017, musei aperti e mostre da visitare: dal Cenacolo di Leonardo (nel Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie) che si può ammirare dalle 8.15 alle 19.00, alla Pinacoteca di Brera, da Palazzo Reale, con le mostre ‘LR100. Rinascente. Stories of Innovation’ e ‘Giancarlo Vitali. Time Out’, alla Triennale Design Museum, dove si possono visitare, tra l’altro, le esposizioni ‘La Terra Inquieta’, ‘Thea Djordjadze – Fausto Melotti’ e ‘White Flag’.

    Firenze

    Tra gli oltre 300 musei aperti per Ferragosto 2017, non poteva certo mancare la Galleria degli Uffizi di Firenze dove, grazie all’apertura straordinaria del 15 agosto, si può fruire dei magnifici capolavori che ospita. E ancora, porte aperte alla Palatina, alle Gallerie dell’Accademia, a Palazzo Vecchio – con le opere di Kounellis – e a Palazzo Pitti; mentre, per chi avesse voglia di visitare il Forte Belvedere, potrà approfittare per ammirare la monumentale ‘Calamita Cosmica’ di De Dominicis e la mostra dal titolo ‘Ytalia. Energia Pensiero Bellezza’.

    Perugia

    Tra le mostre in programma a Ferragosto anche le esposizioni, permanenti, della Galleria Nazionale Umbra a Perugia che conserva, tra gli altri, capolavori di Piero della Francesca, del Beato Angelico e del Pinturicchio. In più, sempre nel capoluogo umbro, per il 15 agosto 2017, apertura straordinaria anche per il Nobile Collegio del Cambio dove è in corso, fino al 22 ottobre prossimo, una splendida mostra dedicata a Bernini e a Velazquez.

    Napoli

    La città partenopea, per Ferragosto 2017, aprirà le porte al pubblico della Pinacoteca di Capodimonte, dove è in corso la mostra ‘Jan Fabre. Naturalia e Mirabilia’, del Museo Archeologico Nazionale, con i suoi splendidi reperti pompeiani, e, naturalmente del Parco archeologico di Ercolano e degli scavi di Pompei. Tra i luoghi culturali aperti per il 15 agosto, anche la meravigliosa Reggia di Caserta, che sarà possibile ammirare in notturna, attraverso i suoi splendidi giardini.

    Taverna (Catanzaro)

    Tra le mostre eccezionalmente aperte al pubblico per Ferragosto 2017, vale la pena segnalare anche ‘Guercino – Preti a confronto, la nuova linea dell’arte barocca’, in corso fino al prossimo 18 novembre, al Museo Civico di Taverna, in provincia di Catanzaro. L’evento, senz’altro tra i più importanti del Sud, espone, per la prima volta in Calabria, alcune delle opere più famose del Guercino (nell’immagine qui sopra La Maddalena e i due angeli) con cui Mattia Preti, pittore originario di Taverna, entrò in contatto soprattutto durante la prima fase della sua carriera artistica.

    Venezia

    A Venezia, infine, Ferragosto può essere un ottimo pretesto per visitare l’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale che, col titolo di ‘Viva Arte Viva’, ospita una serie di mostre aperte al pubblico per tutto il weekend. Oltre ai Giardini dell’Arsenale (sede, appunto, della Biennale), la città lagunare apre le porte del Museo d’Arte Orientale, delle Gallerie dell’Accademia e del Museo Archeologico, che raccoglie, tra l’altro, il più alto numero di reperti greci presenti in Italia.