Mostra Van Gogh Vicenza 2017, date e costo dei biglietti

Vicenza ospiterà, a partire dal 7 ottobre 2017, la più grande esposizione italiana dedicata a Vincent Van Gogh. Oltre 100 le opere esposte tra le quali una serie di disegni che raccontano la vita e la carriera artistica del pittore olandese. Ecco tutte le info sull'evento, costo dei biglietti e prenotazioni compresi

da , il

    S’intitola Tra il grano e il cielo la grande mostra dedicata a Van Gogh che Vicenza ospiterà nell’autunno 2017: svelate le date, dal 7 ottobre all’8 aprile 2018, e tutte le info (costo dei biglietti e prenotazioni compresi) sull’evento, una grande monografica – la più importante che l’Italia abbia mai ospitato – dedicata al pittore olandese.

    Ben 120 dipinti, esposti nella Basilica Palladiana di Vicenza, racconteranno la vita e la carriera artistica di Vincent Van Gogh, il pittore maledetto per antonomasia la cui arte influenzò profondamente tutta la pittura del XX secolo.

    A cura di Marco Goldin, Tra il grano e il cielo racconta la vita di un genio indiscusso della pittura mondiale, autore di centinaia di opere tra le quali numerosi disegni: saranno proprio questi ultimi, in mostra a Vicenza da ottobre 2017, a svelare in maniera del tutto nuova, l’opera e il destino di Vincent Van Gogh, disegni che, ha spiegato Goldin a commento della mostra, non erano considerati preparatori ai dipinti ‘bensì una forma d’arte a sé stante’.

    La mostra in programma a Vicenza parte, dunque, proprio dai disegni di Vincent Van Gogh che, messi a confronto con le sue opere più famose, ne raccontano la pittura, la biografia e i primi anni della sua carriera artistica.

    Un percorso, quello della mostra su Van Gogh a Vicenza, allestito attraverso 40 dipinti e 85 disegni, arrivati per l’occasioni dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, in Olanda, sede di una delle collezioni più importanti dedicate al pittore della Notte stellata.

    Come detto, la mostra dedicherà un focus particolare ai primi anni della carriera artistica di Vincent Van Gogh, turbati da una serie di vicende personali che segnarono per sempre i temi ed il linguaggio artistico delle sue opere.

    I turbamenti che accompagnarono fin dall’inizio la vita e l’arte di Vincent Van Gogh infatti – che lo stesso pittore tradusse sulla tela attraverso il suo tratto inconfondibile, al di fuori di qualsiasi canone estetico – saranno svelati grazie alle tantissime lettere indirizzate all’amato fratello Theo, dalla prima, in cui spiega la decisione di intraprendere la carriera di pittore, all’ultima trovatagli in tasca dopo la morte nel 1890.

    Un ‘viaggio’ dunque, quello proposto dalla mostra su Van Gogh a Vicenza, che sottolinea le diverse fasi che hanno scandito la vita del pittore: dal breve soggiorno in Belgio agli anni Olandesi, fino all’incontro con gli Impressionisti a Parigi e agli ultimi tragici giorni a Auvers-sur-Oise.

    Mostra Van Gogh a Vicenza, i disegni

    Per sei mesi dunque saranno esposti al pubblico, nell’ambito della mostra di Vicenza dedicata a Van Gogh, quasi cento disegni dell’artista olandese, per un percorso espositivo particolare che ne racconta in modo inedito l’arte, letta attraverso la sua vicenda personale.

    Generalmente esposti per poco a favore dei dipinti più importanti, infatti, i disegni di Vincent Van Gogh sono fondamentali per capire gli anni della sua formazione: gli schizzi in mostra a Vicenza testimoniano perciò il momento più importante della vita dell’artista, dalla decisione di fare il pittore a tutto il decennio successivo. Per raccontare in pittura una delle vite più brevi e tormentate di tutta la storia dell’arte mondiale.

    Mostra Van Gogh a Vicenza, date, costo dei biglietti e prenotazioni

    Le date della mostra che Vicenza dedica a Van Gogh nell’autunno 2017 sono, dunque, ufficiali: l’evento, in programma nella Basilica Palladiana, aprirà le porte al pubblico dal 7 ottobre 2017 all’8 aprile 2018.

    Questi gli orari della mostra: da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 18.00; da venerdì a domenica dalle 9.00 alle 20.00.

    Il costo dei biglietti (già disponibili online) è di 14 euro ed è possibile effettuare prenotazioni sul sito ufficiale della mostra (per consultare il quale cliccare qui).

    ‘Viaggio virtuale’ in un quadro di Van Gogh