Oscar 2017, i libri che hanno ispirato i film in gara

Dall'ennesimo bestseller di J.K. Rowling al racconto fantascientifico di Ted Chiang

da , il

    Oscar 2017, i libri che hanno ispirato i film in gara

    Oscar 2017: ecco i libri che hanno ispirato i film in gara per l’ottantanovesima edizione del premio cinematografico più ambito per eccellenza. La lista delle pellicole in nomination – la cui premiazione avverrà, anche quest’anno, al Dolby Theatre di Los Angeles domenica 26 febbraio 2017 – è piuttosto interessante, benché rispetto ai pronostici sui vincitori, non ci si aspettano troppe sorprese. In attesa di sapere dunque chi si aggiudicherà la prestigiosa statuetta, ecco i libri da cui sono stati tratti (o che hanno liberamente ispirato) i film in corsa per i Premi Oscar 2017.

    LEGGI I PRONOSTICI SUI VINCITORI DEGLI OSCAR 2017

    Lion. La strada verso casa, Saroo Brierley

    Lion. La strada verso casa

    Tra i film candidati agli Oscar 2017, Lion, di Garth Davis, è uno di quelli che ha ricevuto più nomination – Miglior film, migliore attore non protagonista a Dev Patel, Miglior attrice non protagonista a Nicole Kidman, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior fotografia e Miglior colonna sonora.

    La storia è ispirata al romanzo autobiografico di Saroo BrierleyLion. A long way home – che, nato in un piccolo villaggio dell’India si ritrova, all’età di cinque anni, perso nella folla di Calcutta. Adottato da una coppia australiana dopo aver vissuto qualche tempo per strada, il ragazzo, ormai adulto, decide di cercare il suo villaggio d’origine e, con pochissimi ricordi ma con grande determinazione, si mette a studiare tutte le stazioni dell’infinito reticolato ferroviario indiano, fino a quando…

    Silence: A Novel, Shūsaku Endō

    Silenzio

    Silence, l’ultimo lavoro cinematografico di Martin Scorsese, in corsa agli Oscar 2017 per la Miglior fotografia, è ispirato ad un romanzo del ’66 firmato Shūsaku Endō. Si tratta, in realtà, del capolavoro assoluto dello scrittore giapponese, un romanzo storico ambientato nel XVII secolo che racconta il tormentato rapporto tra la religione cristiana e la cultura nipponica. Protagonisti tre padri gesuiti, al centro delle persecuzioni cristiane che insanguinarono il Giappone dopo la storica rivolta di Shimabara.

    LEGGI: OSCAR 2017, TUTTE LE NOMINATION

    Highest Duty: My Search for What Really Matters, Chesley Sullenberger

    Highest Duty: My Search for What Really Matters

    Tra i libri che hanno ispirato i film in corsa agli Oscar 2017 c’è anche Highest Duty: My Search for What Really Matters, l’autobiografia del pilota Chesley Sullenberger, pubblicata in Italia con il titolo di Sully. Il romanzo, che ha ispirato l’omonimo film dell’instancabile Clint Eastwood (in nomination per il Miglior montaggio sonoro) racconta lo straordinario ammaraggio dell’Airbus A320 gravemente danneggiato da uno stormo di oche selvatiche. Il velivolo, pilotato da Sullenber e con a bordo 150 passeggeri più l’equipaggio, fu protagonista di un’eccezionale manovra d’emergenza sul fiume Hudson, le cui immagini, nonché il successivo salvataggio, fecero immediatamente il giro del mondo.

    13 Hours, Mitchell Zuckoff

    13 hours

    Giornalista e docente alla’Università di Boston, Mitchell Zuckoff ha firmato questo romanzo – pubblicato in Italia da Salani nel 2016 – che racconta, direttamente dalla voce dei protagonisti, il tremendo attacco terroristico che, la notte dell’11 settembre del 2012, ha coinvolto il consolato americano di Bengasi. Il film, candidato all’Oscar 2017 per il Miglior sonoro, è l’adattamento cinematografico del libro di Zuckoff, s’intitola 13 hours: The Secrets Soldiers of Benghazi ed è diretto da Michael Bay.

    PER APPROFONDIRE LEGGI: I LIBRI CHE HANNO ISPIRATO I FILM IN CORSA PER GLI OSCAR 2016

    Il diritto di contare, Margot Lee Shetterly

    Il diritto di contare

    Tra i libri che hanno ispirato i film in gara agli Oscar 2017, quello di Margot Lee Shetterly, uscito negli Usa nel 2016 con il titolo di Hidden Figures: The Story of the African-American Women Who Helped Win the Space Race, racconta la vita delle tre scienziate che nel ’62 diedero un contributo fondamentale alle missioni Nasa che permisero di studiare (e perlustrare) lo spazio. Le tre donne, tre afroamericane di enorme talento, erano Mary Jackson, Dorothy Vaughan e Katherine Johnson. La pellicola di Theodore Melfi, che riprende il titolo della versione italiana del libro, è candidata a Miglior film, Miglior attrice non protagonista per Octavia Spencer e Miglior sceneggiatura non originale.

    Storie della tua vita, Ted Chiang

    Storie della tua vita

    Storie della tua vita fa parte dell’omonima antologia di racconti che hanno portato Ted Chiang all’attenzione del grande pubblico. In questo libro, uscito in Italia per Frassinelli, lo scrittore statunitense – specializzato in narrativa fantascientifica, e già vincitore di premi come il Premio Neruda, il Premio Hugo e il Premio Locus – racconta le vicende di una linguista scelta per studiare ed interpretare la lingua degli alieni. Il libro ha ispirato Arrival, il film diretto da Denis Villeneuve, in corsa agli Oscar 2017 con ben otto nomination: Miglior film, Miglior regia, Miglior scenografia, Miglior fotografia, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior sonoro, Miglior montaggio e Miglior montaggio sonoro.

    Animali fantastici e dove trovarli, J.K. Rowling

    Animali fantastici e dove trovarli. Screenplay originale

    Pubblicato in Italia a gennaio 2017, l’ennesimo bestseller firmato J.K. Rowling ha ispirato l’omonimo film per la regia di David Yates. Il romanzo, che inaugura una serie di spin-off ambientati nel mondo di Harry Potter, racconta di un ‘magizoologo‘, Newt Scamander, alle prese con incantesimi e magiche creature. Il tutto, nella New York degli anni Venti. Il film di Yates è candidato agli Oscar 2017 per la Miglior scenografia e per i Miglior costumi.

    ‘Oh…’, Philippe Djian

    «Oh...»

    Anche questo romanzo firmato dal francese Philippe Djian è tra i libri che hanno ispirato i film in gara agli Oscar 2017. Apprezzati da pubblico e critica, sia il libro che il film raccontano la vicenda di Michèle, un’ambiziosa donna in carriera la cui vita cambia drasticamente quando subisce violenza da uno sconosciuto. Portato sul grande schermo con il titolo Elle, il film, diretto dall’olandese Paul Verhoeven, si distingue per la performance intensa di Isabelle Hupper candidata all’Oscar 2017 come Miglior attrice protagonista.

    Il libro della giungla, Rudyard Kipling

    I libri della giungla

    Tra i libri che hanno ispirato i film candidati agli Oscar 2017, infine, figura anche il celeberrimo romanzo di Kipling che racconta le avventure del ‘cucciolo d’uomo’ Mogwli. Il libro ha ispirato l’omonimo film diretto da Jon Favreau – e prodotto dalla Walt Disney Pictures – candidato all’Oscar 2017 per i Migliori effetti speciali. La pellicola, in realtà, è il remake del famosissimo film d’animazione Disney, diretto da Wolfgang Reitherman ed uscito nelle sale nell’ottobre del ’67.