Il segno zodiacale del Sagittario: date e caratteristiche

Il segno zodiacale del Sagittario: date e caratteristiche

Allegri, schietti ed irrequieti, i nati sotto questo segno sono generosi, ottimisti e con un profondo senso di libertà

da in Cultura, Segni zodiacali
Ultimo aggiornamento:
    Il segno zodiacale del Sagittario: date e caratteristiche

    Il segno zodiacale del Sagittario, detto anche ‘mobile’ per via delle date in cui cade – dal 22 novembre al 21 dicembre circa – ha, tra le caratteristiche principali, il fatto di essere uno dei più evoluti dello Zodiaco. Si trova nel bel mezzo di due stagioni, (per questo è ‘mobile’) tra la fine dell’autunno e l’inizio dell’inverno, quando la terra si riposa ma si prepara ad accogliere i germogli che la Natura, a primavera, le regalerà. I nati sotto questo segno sono vivaci, irrequieti e con una certa propensione all’avventura, amano viaggiare ed hanno un grande senso di libertà.

    Terzo segno zodiacale di Fuoco, dopo l’Ariete e il Leone, quello del Sagittario è simbolicamente rappresentato da un centauro che, per metà uomo e per metà cavallo, richiama la duplicità della natura umana: da una parte gli istinti più bassi, dall’altra la saggezza. Nello stesso tempo, il fatto che questa figura sia colta mentre lancia una freccia verso l’alto, rappresenta molto bene la natura ‘ambiziosa’ dei nati sotto questo segno: il loro desiderio di evoluzione li sospinge, sì, verso il cambiamento, ma attraverso un percorso interiore che è anche crescita morale oltre che materiale.

    I nati sotto il segno del Sagittario sono piuttosto allegri: l‘ottimismo è una delle caratteristiche più evidenti, insieme alla generosità e all’estroversione che dipendono dal pianeta dominante, Giove. Quest’ultimo si riflette anche nell’atteggiamento bonario e fiducioso di questo segno, dotato di una certa curiosità e voglia di conoscere che lo porta a voler esplorare il mondo in tutti i suoi molteplici aspetti. La sua naturamobile‘, infatti, si vede anche in questo: il Sagittario predilige l’avventura, ama lo sport e non fugge al pericolo, è molto intuitivo e, in accordo alla duplice natura di cui parlavamo prima, può essere tanto idealista e filosofo quanto attaccato ai piaceri materiali. Aperto e ben predisposto verso gli altri, è spesso distratto e permaloso: mal sopporta le critiche e odia sottostare alle abitudini.

    Alla costellazione del Sagittario si associano, da sempre, diverse figure mitologiche, dal dio sumero della guerra Ninurta a Pan, divinità greca dei boschi, per metà uomo e per metà caprone. Oltre al mito di Croto, figlio di Pan, cresciuto nei boschi dove, in compagnia delle Muse, imparò le arti, la caccia e il tiro con l’arco, il Sagittario è legato anche a quello di Chirone, un centauro colto e di animo buono cui gli dei affidavano l’istruzione dei loro figli.

    Da lui Esculapio, figlio di Apollo e della ninfa Coronide, apprese la medicina e il modo per risuscitare i morti, provocando le ire di Zeus che, per vendetta, lo fulminò. Per questo Apollo, furioso, sterminò con una freccia enorme coloro che fabbricavano i fulmini di Giove, i Ciclopi; la freccia, collocata poi nel cielo, divenne la costellazione del Sagittario.

    Il Sagittario è uno di quei segni per i quali le relazioni sono di vitale importanza: sincero e leale, riesce a dare, in amicizia, il meglio di sé. In amore sembra propenso più all’avventura che ad un legame impegnativo, ma con la persona giusta sa far cadere ogni resistenza purché non si senta intrappolato o spinto a rinunciare ai suoi ideali. Molto legati alla famiglia, i nati sotto questo segno sono assai bravi a gestire i rapporti umani, utilizzando questa loro dote (che richiama, ancora una volta, alla loro caratteristica principale, la ‘mobilità’) anche per elevarsi da un punto di vista sociale – l’ambizione, infatti, per un segno che non ama stare in disparte, è lo ‘strumento’ migliore per vincere qualsiasi timore.

    Sebbene spesso pecchi di gola, il segno zodiacale del Sagittario gode generalmente di buona salute, grazie ad una sana attività fisica e all’ottimismo che ne caratterizza l’indole. Tuttavia, oltre ad una certa predisposizione ai reumatismi e ai dolori legati alla schiena, i nati sotto questo segno possono avere disturbi di obesità, di diabete o di circolazione. Quanto al lavoro, infine, essendo il Sagittario curioso, ambizioso e molto dinamico, eccelle in professioni come il giornalista, l’insegnante o il magistrato. Considerata la passione per i viaggi, potrebbe trovarsi molto bene anche nel settore turistico, lavorando come interprete o come pilota.

    Pianeta dominate: Giove
    Elemento: fuoco
    Metallo: stagno
    Pietra portafortuna: turchese
    Colore: azzurro
    Fiore: fior di loro
    Giorno favorevole: giovedì
    Personaggi famosi nati sotto questo segno: Beethoven, Khalil Gibran, Daniel Pennac, Susanna Tamaro, Paola Cortellesi, Frank Zappa


    SCOPRI GLI ALTRI SEGNI ZODIACALI
    Ariete Toro Gemelli Cancro
    Leone Vergine Bilancia Scorpione
    Sagittario Capricorno Acquario Pesci


    1148

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaSegni zodiacali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI