Giornate Fai autunno 2016: città, date e info

Giornate Fai autunno 2016: città, date e info

Aperti centinaia di luoghi d'arte solitamente chiusi al pubblico

da in Arte, Beni Culturali, Cultura, Eventi culturali, News Cultura
Ultimo aggiornamento:
    Giornate Fai autunno 2016: città, date e info

    Giornate Fai autunno 2016: ecco le città, le date e tutte le info sull’appuntamento organizzato dal Fondo Ambiente Italiano. La manifestazione, in programma per domenica 16 ottobre, prevede l’apertura, in tutta Italia, di luoghi culturali solitamente inaccessibili: da Milano a Napoli, passando per Torino, Firenze e Roma, saranno oltre 600 le bellezze artistiche del Belpaese che apriranno le loro porte al pubblico. Tante le città italiane coinvolte, dove migliaia di giovani volontari saranno a disposizione per la consueta FaiMarathon, l’itinerario tra arte e cultura, alla scoperta di chiese, palazzi e monumenti sconosciuti ma carichi di fascino e di storia.

    Giunta quest’anno alla quinta edizione, la FaiMarathon, la Giornata Fai d’autunno organizzata dai Gruppi Giovani del Fondo Ambiente Italiano, prevede l’apertura straordinaria di 600 luoghi d’arte sparsi in 150 città italiane. Da nord a sud centinaia di itinerari tematici coinvolgeranno, domenica 16 ottobre 2016, chiunque abbia voglia di trascorrere una giornata alla scoperta di luoghi suggestivi generalmente chiusi al pubblico, con una serie di eventi a margine della manifestazione che rientra, lo ricordiamo, nell’ambito della campagna mensile ‘Ricordiamoci di salvare l’Italia‘, la raccolta fondi del Fai a tutela del patrimonio artistico e naturale nazionale.

    La FaiMarathon di quest’anno proporrà diversi itinerari tematici che coinvolgeranno molte città italiane (l’elenco completo è sul sito ufficiale della manifestazione). A Milano, ad esempio, saranno aperte al pubblico Villa Necchi Campiglio (nella foto), splendida costruzione degli anni Trenta sita nel cuore della città, la Chiesa di Sant’Ildefonso e il Velodromo Vigorelli, mentre il percorso previsto dalla FaiMarathon toccherà alcune della piazze più suggestive del capoluogo lombardo: Piazza Giulio Cesare, Piazza Gino Valle e Piazza delle Tre Torri.

    Qui, sarà possibile visitare molti dei luoghi più affascinati del quartiere Fiera, dal primo padiglione (ancora intatto) della vecchia Fiera all’ex Galoppatoio, dal Velodromo Vigorelli a Villa Faccaroni Romeo, residenza privata dell’imprenditore Nicola Romeo trasformata in clinica negli anni Sessanta.

    A Torino, invece, la Giornata Fai d’autunno 2016 prevede l’apertura, tra gli altri, del Circolo degli Artisti, dell’Accademia Albertina delle Belle Arti e della Casa-Studio di Giacomo Soffiantino, mentre a Venezia sarà possibile visitare lo storico Negozio Olivetti (recentemente restaurato), la Chiesa di Santa Maria dei Derelitti e la Chiesa di San Rocco.

    Anche a Roma, in occasione della FaiMarathon 2016, saranno accessibili luoghi e monumenti storici di solito chiusi al pubblico: dall’Area archeologica del Nuovo Mercato Testaccio all‘Emporium Porto Fluviale, dal Gazometro alla Centrale Montermartini.
    Napoli, invece, aprirà la Necropoli Ellenistica di Neapolis, il laboratorio di Michele Iodice, Palazzo Vincenziani e l’Acquedotto Augusteo e, oltre a diverse chiese storiche, anche le Catacombe di San Gaudioso, mentre a Firenze i volontari della FaiMarathon 2016 accompagneranno i visitatori lungo un suggestivo percorso tra l’Ospedale di Santa Maria Nuova, la Sala del Perugino (sita nel Complesso di Santa Maria de’ Pazzi) e l’Abbazia di San Martino in Campo.
    La Giornata Fai d’autunno 2016, infine, coinvolgerà anche la città di Nuoro dove, per l’occasione, saranno aperti al pubblico 3 tra i luoghi storici più importanti: la Cattedrale di Santa Maria della Neve, il Seminario Vescovile e il Vescovado.

    718

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteBeni CulturaliCulturaEventi culturaliNews Cultura

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI