Bilancia: caratteristiche, affinità e date del segno zodiacale

Per chi è nato sotto questo segno la parola d'ordine è armonia: tra le caratteristiche principali della Bilancia infatti (che, quanto a date, cade in un periodo in cui la natura si prepara alla stagione invernale), c'è la pacatezza, l'equilibrio e un grande interesse per l'arte e la cultura

da , il

    Quello della Bilancia è un segno zodiacale detto cardinale poiché quanto a date (ma anche a caratteristiche e ad affinità con gli altri segni) richiama all’equinozio d’autunno. Il Sole, infatti, transita nel segno tra il 23 settembre e il 22 ottobre, periodo in cui la natura rallenta la sua attività per prepararsi così alla stagione invernale. Chi è nato sotto questo segno è generalmente pacato e poco incline al nervosismo; attento all’ordine che lo circonda, tende a mantenere l’equilibrio in ogni circostanza, cercando di accordare persone e situazioni apparentemente poco conciliabili.

    Il segno zodiacale della Bilancia è, con l’Ariete, il Cancro e il Capricorno, uno dei quattro segni cardinali: ognuno di loro, infatti, è collegato alle tappe fondamentali del percorso annuale del Sole, i solstizi e gli equinozi. Dal punto di vista astrologico sono segni piuttosto importanti poiché rappresentano, a livello simbolico, i passaggi principali della nostra consapevolezza. Nel caso della Bilancia il richiamo è all’incontro con l’altro, ai rapporti interpersonali e a quelli di coppia – il ‘compito’ principale di questo segno, infatti, è mantenere l’armonia.

    Bilancia: caratteristiche principali del segno zodiacale

    La Bilancia risente, tra le caratteristiche principali, del fatto di essere un segno d’Aria: ha infatti interesse per ciò che è arte e cultura, è incline alla riflessione e, pur essendo riservato, è comunicativo e abile nell’imporre le sue idee.

    Generoso e pronto a condividere ciò che ha, il segno zodiacale della Bilancia è anche ambizioso e intraprendente. Tra le sue caratteristiche, tuttavia, ci sono anche la permalosità, la pigrizia, la grettezza (quando sente vacillare le sue sicurezza) e l’irritabilità.

    Bilancia: date e pianeta dominante

    Le date che riguardano la Bilancia (dal 23 settembre al 22 ottobre circa) richiamano al periodo in cui il Sole transita in questo segno: siamo all’inizio dell’autunno, quando la natura comincia a spogliarsi e la luce diminuisce d’intensità. Nonostante stia sfiorendo però, la vegetazione assume dei colori caldi e rassicuranti, in una sorta di armonia spirituale che ben si rispecchia nel carattere dei bilancini: rifuggono il caos, cercano la pace e tendono a creare l’equilibrio tra e con le persone. In quest’ottica, dunque (che spiega, tra l’altro, l’origine e il significato di tutti i segni zodiacali), il periodo dell’anno in cui cade ciascun segno è di fondamentale importanza per capirne la natura e l’atteggiamento verso gli altri; così come il pianeta dominante che, nel caso della Bilancia, è Venere, cosa che rende il segno sofisticato, elegante ed intellettuale.

    La Bilancia nei rapporti affettivi

    Il segno zodiacale della Bilancia possiede, tra le sue caratteristiche, anche il fatto di mettere al primo posto i rapporti affettivi: amore e amicizia, infatti, hanno grande importanza nella vita dei bilancini che, essendo però dei perfezionisti, sono sempre alla ricerca del rapporto ideale. Questo causa loro molte delusioni, anche perché spesso si legano al partner in maniera morbosa: per la Bilancia, infatti, la coppia viene sempre al primo posto, anche di fronte a scelte importanti che riguardano la carriera o gli affetti familiari. Da buona ascoltatrice la Bilancia tiene molto anche ai legami d’amicizia: diffidente all’inizio (impiega un po’ prima di entrare in confidenza) sa essere sincera e molto tollerante, ma non gradisce per nulla le intrusioni nella vita privata.

    La salute e il lavoro

    Per quanto riguarda la salute, la Bilancia tende a mantenere l’equilibrio sia dal punto di vista fisico che mentale. I suoi punti deboli sono però i reni e la pelle, a cui si uniscono gli altri organi filtranti come la cistifellea, il fegato e il pancreas. La golosità che spesso caratterizza questo segno può portare a problemi di diabete o di sovrappeso, ma essendo un segno che ama l’armonia e la bellezza, la Bilancia si dedica al proprio corpo con attività fisica e cure di tipo estetico.

    Sul lavoro, infine, essendo un segno con uno spiccato senso del dovere, la Bilancia è professionale ed entusiasta nelle nuove attività. Preciso e collaborativo, mostra attitudine per le professioni giuridiche, per quelle legate al settore alimentare (chef o barman) e nelle attività che hanno a che fare con la moda, l’estetica e l’arredamento.

    Bilancia, le affinità con gli altri segni dello Zodiaco

    Tra i vari segni dello Zodiaco è soprattutto con lo Scorpione, l’Acquario e il Leone che la Bilancia gode di buona affinità. Col primo, per via del carattere passionale e coinvolgente che ben si compensa con la discrezione e la dolcezza dei bilancini. Con l’Acquario, invece, l’intesa è perfetta soprattutto in amicizia: portati a socializzare fin da subito, sono entrambi segni d’Aria, ma mentre l’Acquario è vivace e – a tratti – più spregiudicato, la Bilancia è molto più saggia e riflessiva. Possibile intesa, infine, anche col Leone: entrambi con uno spiccato senso di giustizia, uniscono armoniosamente dolcezza, generosità e passionalità.

    Le caratteristiche generali della Bilancia

    Pianeta dominante: Venere

    Elemento: Aria

    Metallo: Argento

    Pietra portafortuna: Tormalina verde o quarzo rosa

    Colore: Verde

    Fiore: Giglio

    Giorno favorevole: Venerdì

    Personaggi famosi nati sotto questo segno: Oscar Wilde, Gandhi, Giuseppe Verdi, Eugenio Montale, Italo Calvino, Sandro Pertini.