Mostre autunno 2016 in Italia: Milano, Torino, Roma, gli appuntamenti da non perdere

Mostre autunno 2016 in Italia: Milano, Torino, Roma, gli appuntamenti da non perdere

Da Monet a Basquiat, gli eventi più importanti dedicati all'arte

da in Arte, Artisti, Cultura, Mostre, News Cultura, Pittura
Ultimo aggiornamento:

    Mostre autunno 2016 in Italia: da Milano a Torino, passando per Roma e per Firenze, ecco gli eventi dedicati all’arte assolutamente da non perdere. Chi, infatti, dopo le vacanze, fa un po’ fatica a riprendere i soliti ritmi, può ‘addolcire’ il ritorno in città dedicando qualche ora all’arte e alla cultura. Tanti gli appuntamenti previsti per i prossimi mesi, dalle mostre sui grandi dell’impressionismo come Monet, a quelle più contemporanee dedicate a Basquiat o all’arte fotografica con gli scatti di Annie Leibovitz, per non parlare della mostra sull’arte giapponese dei maestri Hokusai, Hiroshige e Utamaro a Palazzo Reale a Milano. Per tutti gli appassionati e non solo, dunque, ecco una breve selezione delle mostre più importanti che, a partire da settembre, animeranno l’autunno italiano dedicato all’arte e alla pittura.

    Iniziamo subito con l’esposizione-evento che la città di Torino dedica alla pittura della famiglia Brueghel, al via dal 21 settembre 2016 alla Reggia di Venaria Reale. La mostra, dal titolo ‘Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga‘ propone le opere più belle degli artisti fiamminghi vissuti tra il 1500 e il 1600, con dipinti che hanno fatto la storia dell’arte pittorica dell’epoca.

    Da Torino a Parma, con la mostra, in programma dal 3 settembre all’11 dicembre 2016, alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo. La rassegna propone un classico della pittura impressionista, esponendo il ciclo dedicato alle Ninfee che Claude Monet realizzò durante gli anni della sua maturità artistica.

    Per chi ama la pittura rinascimentale, invece, assolutamente da non perdere l’esposizione della ‘Venere di Urbino‘ di Tiziano, in programma nell’omonima cittadina marchigiana, dal 6 settembre al 18 dicembre 2016. Il Palazzo Ducale di Urbino, infatti, ospiterà lo splendido dipinto che ritrae uno dei nudi femminili più sensuali e misteriosi del Rinascimento, realizzato nel 1538 per volere di Guidobaldo II Della Rovere e conservato oggi nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

    Proprio Firenze accoglierà, nella sale di Palazzo Strozzi, il famoso artista cinese Ai Weiwei, in arrivo in Italia per la sua prima mostra nel Belpaese. L’evento, tra i più attesi dell’autunno 2016, si svolgerà dal 22 settembre al 22 gennaio 2017 e proporrà una vasta selezione di opere che l’artista contemporaneo (il cui nome, lo ricordiamo, è stato spesso associato ad importanti battaglie politiche e in difesa dei diritti umani) metterà a confronto, attraverso una serie di installazioni realizzate per l’occasione, con la storia e l’architettura rinascimentale della sede espositiva.

    A Palazzo Reale va in scena l’arte giapponese dei grandi maestri Hokusai, Hiroshige e Utamaro, che trasportano il visitatore nelle atmosfere senza tempo grazie alle 200 silografie policrome e ai libri illustrati provenienti dalla prestigiosa collezione della Honolulu Academy of Arts. Il percorso è diviso nei diversi scenari preferiti dai maestri: dalle cascate al monte Fuji, dalla maestosità delle onde del mare fino ai paesaggi distesi orientali, con scene di vita quotidiana. Lo spettatore viene travolto dalla precisione e dall’accuratezza dei dettagli di ogni opera, apprezzando le diverse peculiarità dei tre artisti presentati. Una mostra da non perdere per tutti gli amanti del genere.

    Dal 3 al 21 settembre 2016, invece, la XXI Triennale di Milano propone la prima mostra personale, in Italia, di Marcus Jansen, esponente del Neoespressionismo americano che tratta, attraverso la sua particolare pittura, tematiche come la guerra, la condizione umana e la società contemporanea. L’esposizione, dal titolo ‘Decade‘, rientra senz’altro tra le mostre d’autunno 2016 assolutamente da non perdere.

    Da tenere d’occhio anche ‘Women: New Portraits‘, gli scatti femminili commissionati ad Annie Leibovitz, per il progetto dal titolo ‘Women’, dal gruppo bancario svizzero UBS. La mostra, in programma dal 9 settembre 2016 presso gli spazi di Fabbrica Orobia 15, racconta l’evoluzione della condizione femminile nella società contemporanea, in base ad un progetto nato una ventina di anni fa tra la stessa fotografa Leibovitz e la compianta scrittrice, nonché compagna di vita, Susan Sontag.

    Sempre nel capoluogo lombardo saranno inaugurate, a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, due delle mostre d’autunno più importanti del 2016: ‘Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco‘, a Palazzo Reale, dal 27 ottobre al 27 febbraio 2017, che spiegherà l’enorme influenza che Rubens esercitò sui giovani artisti protagonisti del Barocco, e ‘Jean-Michel Basquiat‘, al Museo delle Culture, dal 28 ottobre fino, anch’essa, al 27 febbraio 2017. In esposizione oltre cento opere provenienti da collezioni private, che racconteranno la breve ma intensa storia dell’artista contemporaneo, morto giovanissimo nell’agosto del 1988.

    Roma, infine, ospiterà, tra le tante mostre in programma per l’autunno 2016, ‘Antonio Ligabue‘, al Complesso del Vittoriano, dall’11 novembre all’8 gennaio 2017, ‘Guttuso. Inquietudine di un realismo‘, al Palazzo del Quirinale, dal 10 settembre al 9 ottobre 2016 e ‘Picasso En Images. L’Opera, l’Artista, il Personaggio‘, in mostra al Museo dell’Ara Pacis, dal 13 ottobre al 19 febbraio 2017.

    994

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiCulturaMostreNews CulturaPittura

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI