Salone del Libro: Milano accoglie la manifestazione, editori in fuga da Torino

Salone del Libro: Milano accoglie la manifestazione, editori in fuga da Torino

Il Presidente della Regione Piemonte annuncia un nuovo progetto

da in Cultura, News Cultura, Salone del Libro di Torino
Ultimo aggiornamento:
    Salone del Libro: Milano accoglie la manifestazione, editori in fuga da Torino

    Il Salone del Libro cambia casa, da Torino la kermesse italiana si sposta a Milano. L‘Associazione italiana editori ha annunciato la costituzione di una partnership con la Fiera di Rho. Addio dunque a Lingotto Fiere, nella sede dell’Aie si è discusso a lungo, circa due ore e mezza, ma il voto ha decretato la ‘vittoria’ del capoluogo lombardo.

    Il consiglio generale è stato chiamato a dare una preferenza rispetto ai due progetti: quello di MiBook alla Fiera di Rho e quello del Salone del Libro di Torino. Il voto si è chiuso con 17 votanti a favore di Milano, 8 astenuti e 7 contrari.

    In totale hanno votato 32 consiglieri su 37.
    Poco prima di iniziare il presidente di Aie Federico Motta ha letto la lettera inviata ieri dal presidente della Regione Sergio Chiamparino e dalla sindaca Chiara Appendino, in cui si criticava l’Associazione per la volontà di spostare la kermesse. “Torino deciderà di fare quello che vuole. Noi iniziamo un progetto nuovo”, ha detto Motta.
    Intanto il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino annuncia una nuova sfida: “Sentiamo adesso la necessità di lanciare un nostro progetto altamente innovativo, un progetto nazionale, che coinvolga tutti i grandi capoluoghi, e che contribuisca a rafforzare la diffusione della lettura, mantenendo Torino come capofila e punto di riferimento”.

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaNews CulturaSalone del Libro di Torino

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI