Libri da leggere estate 2016: i migliori delle Case Editrici indipendenti

Libri da leggere estate 2016: i migliori delle Case Editrici indipendenti
da in Case editrici, Cultura, Libri, News Cultura, Prodotti Cultura
Ultimo aggiornamento: Venerdì 02/12/2016 07:17

    libri case editrici indipendenti

    La bella stagione, si sa, è tempo di lettura: tra i libri da leggere, per l’estate 2016, ce ne sono alcuni (molti migliori di altri) pubblicati da Case Editrici indipendenti. Spesso, infatti, la scelta dei libri da mettere in valigia ricade sui grandi bestseller o sui romanzi più in voga del momento, quelli delle grandi Case Editrici per intenderci che, per ovvi motivi, sono maggiormente pubblicizzati. Si perde così la possibilità di scoprire libri nuovi, titoli interessanti frutto del lavoro di editori indipendenti. Fermo restando che la lettura non dovrebbe essere prerogativa solo dell’estate ma di ogni periodo dell’anno, noi di Nanopress abbiamo selezionato una serie di titoli tra i libri migliori delle Case Editrici indipendenti. Nelle prossime pagine, sfogliatele con noi.

    L'amore borghese, Vittorio Pentimalli

    Tra i migliori libri delle Case Editrici indipendenti da leggere in estate, abbiamo scelto questo romanzo – in realtà, tre racconti – in cui l’autore affronta il tema dell’amore eterno: esiste un legame profondo e duraturo? E’ ciò che si chiedono i protagonisti, una donna che riscopre la propria sensualità e un uomo che cede alle proprie debolezze. Una storia che racconta, tra curiosità e voglia di evasione, il percorso di un legame amoroso apparentemente indivisibile e perfetto.

    COMPRA L’AMORE BORGHESE SU AMAZON

    a rincorrere il vento, roberto peia

    Ironico noir ambientato in una Milano violenta e romantica allo stesso tempo, questo romanzo firmato Roberto Peia racconta la storia di un corriere in bici che inconsapevolmente si ritrova a far ‘consegne proibite e pericolose’. Con lui, tra inseguimenti e regolamenti di conti, prostitute di periferia e d’alto bordo, delinquenti spietati e commissari atipici, oltre ad un piccolo malavitoso con cui il ‘guerrigliero della bici’ si ritrova a condividere sogni, passioni e voglia di libertà.

    COMPRA A RINCORRERE IL VENTO SU AMAZON

    il malnatt, emilio magni

    Tra i libri migliori pubblicati dalle Case Editrici indipendenti, anche il romanzo di Emilio Magni, giornalista professionista – esperto, tra l’altro, in tradizioni popolari della sua terra, la Brianza – che racconta le avventure di due brianzoli, Andreino e Consolata, che negli anni Sessanta lasciano la provincia per inseguire la libertà. L’uno è un gigolò di professione, l’altra è una zitella alla ricerca del grande amore. Con l’India come meta, tra sogni hippy e avventurieri senza scrupoli, la storia di un viaggio infernale in cui solo il coraggio di una donna porterà alla salvezza.

    COMPRA IL MALNATT SU AMAZON

    Elementare, Cowboy, Steve Hockensmith

    Siamo in Montana alla fine dell’Ottocento. Due fratelli, Old e Big Red Amlingmeyer, sono cowboy in cerca di fortuna: il primo è taciturno e amante di Sherlock Holmes, il secondo è dedito all’alcool e alle belle donne. Nel loro girovagare giungono in un ranch dove trovano, privo di vita, il corpo dell’amministratore. Quando anche un loro compagno viene trovato cadavere, Old Red, sulla scia del suo ‘maestro’ Holmes, si mette ad indagare. Il romanzo, opera di un giornalista del Kentucky, ha riscosso in patria moltissimo successo, decretando Hockensmith scrittore cult della narrativa statunitense contemporanea.

    COMPRA ELEMENTARE, COWBOY SU AMAZON

    Darkland, Paolo Grugni

    Sullo sfondo cupo della Foresta Nera, un thriller storico a tinte noir che riprende, ambientandolo nel 2015, il passato oscuro della Germania. Un criminologo tedesco, il professor Jerzyck, fa un macabro ritrovamento: scopre delle ossa in un bosco che appartengono a persone scomparse misteriosamente. Insieme all’ispettore che seguì il caso all’epoca, Jerzyck s’imbatte in gruppi neonazisti legati a sette occulte, fino a quando nuove sparizioni portano ad un’altra terribile scoperta: qualcuno ha deciso di riprendere gli esperimenti che Joseph Mengele, l’angelo della morte, aveva iniziato ad Auschwitz. A quale scopo? Il nazismo sta forse per prendersi la sua rivincita?

    COMPRA DARKLAND SU AMAZON

    Il risveglio della notte, Francesco G. Lugli

    Abbiamo scelto, tra i migliori libri pubblicati da Case Editrici indipendenti – ottimi, tra l’altro, da leggere in estate – anche questo interessante noir ambientato a Milano, in cui due clan malavitosi combattono per contendersi il territorio. Il protagonista è Franco, macellaio stremato dalla crisi, la cui vita è sospesa tra alcol e pistole. Ma il destino ha in serbo per lui un’ultima possibilità, un modo, subdolo, per assecondare il suo lato più ambiguo e pericoloso…

    COMPRA IL RISVEGLIO DELLA NOTTE SU AMAZON

    Sotto un altro cielo AA.VV. Laurana

    Dieci storie, tutte reali, raccontate da dieci autorevoli narratori che parlano di fughe, migrazioni e del bisogno di trovare un luogo in cui vivere dignitosamente. Sono storie di uomini, donne e bambini che scappano dalla fame, dalla guerra e dalla morte, famiglie intere che lasciano la loro terra in cerca di speranza e di un futuro migliore. Un libro appassionante che spiega, attraverso la voce dei protagonisti, quanto sia importante ‘l’altrove’ inteso come unico approdo sicuro.

    COMPRA SOTTO UN ALTRO CIELO SU AMAZON

    Scrittori da un ducato in fiamme, Alberto Bertoni

    Altro ‘titolo da ombrellone, ma di qualità’, quest’opera, tra i libri migliori di Case Editrici indipendenti, riscopre due autori italiani, Antonio Delfini e Silvio D’Arzo, tra gli esponenti più illustri della letteratura novecentesca tra Modena e Reggio Emilia. Entrambi ‘fuori dagli schemi’, hanno arricchito la cultura emiliana da cui provenivano ‘dialogando’ con le avanguardie storiche, con la tradizione letteraria anglosassone e con quella europea in generale. Un libro perfetto per chi ha voglia di accostarsi, senza il piglio accademico di un manuale, a due figure-chiave della letteratura italiana del XX secolo.

    Le olimpiadi come religione moderna, Jurgen Moltmann

    Questo breve saggio, 48 pagine, scritto dal teologo tedesco Jurgen Moltmann dopo le Olimpiadi di Seul, negli anni Ottanta, discute sul significato del ‘gioco olimpico’, su come l’Olimpiade veniva considerata all’inizio e sul modo in cui viene vissuta nell’era moderna. Un libro che affronta una tematica sociale come il valore dello sport e l’importanza che esso, al di là degli interessi nazionali, può avere sulla vita e sullo sviluppo dell’uomo.

    E poi venne Lorenzo, Giancarlo Zambaldi

    Basato su una storia vera, racconta l’amore breve e tormentato tra due uomini quarantenni. Una relazione durata solo sette mesi che da passione travolgente diventa, per uno dei due, vero e proprio amore. La storia, narrata in prima persona da Giancarlo, scorre tra l’entusiasmo per un nuovo amore dopo anni di solitudine e l’inquietudine per un rapporto familiare non proprio sereno, fino alla tristezza per la separazione da Lorenzo che darà però modo al protagonista di uscire, finalmente, allo scoperto.

    COMPRA E POI VENNE LORENZO SU AMAZON

    Odore di mare, fil di ferro e gelsomini, Negri Carlo

    Per ultimo, tra i libri migliori, secondo Nanopress, pubblicati da Case Editrici indipendenti, questo romanzo di Carlo Negri che ripercorre, sulla scia del racconto visionario e immediato stile Bukowski, una storia che si snoda tra un lui e un lei che una mattina si lasciano. Dal giorno dopo lui inizia a scrivere un diario in cui annota, ossessivamente, ciò che avrebbe voluto dire alla sua donna e tutto ciò che il pensiero di lei gli evoca. Fino a quando, tre anni dopo, i due si rincontrano di nuovo…

    COMPRA ODORE DI MARE, FIL DI FERRO E GELSOMINI SU AMAZON

    2289

    PIÙ POPOLARI