Estate piovosa, aforismi e citazioni sulla pioggia

Estate piovosa, aforismi e citazioni sulla pioggia

Una breve selezione di frasi sul fascino della pioggia d'estate

da in Cultura
Ultimo aggiornamento:
    Estate piovosa, aforismi e citazioni sulla pioggia

    Sembra che quella del 2016 sarà un’estate particolarmente piovosa. Ecco allora una serie di aforismi per celebrare il fascino della pioggia unito a quello della bella stagione. Per molti, infatti, l’estate è il momento più bello dell’anno quando, dopo il risveglio primaverile, la natura è nel pieno della suo ciclo vitale. Ma tra sole, caldo e mare, la bella stagione porta con sé anche la pioggia, a volte sotto forma di temporali violenti e improvvisi, altre con pioggerelle insistenti simili a quelle autunnali.

    La pioggia, soprattutto quella estiva, sembra evocare atmosfere malinconiche di grande fascino e suggestione: forse è per questo che l’estate piovosa è da sempre ispirazione per scrittori e artisti che, fin dal passato, si sono lasciati sedurre dai suoni e dai profumi degli acquazzoni in estate. Non solo. La pioggia ha grande fascino in qualsiasi stagione, ma l’estate, quand’è piovosa, ‘rischia’ di essere più poetica e fiabesca che mai.

    LEGGI ANCHE: PIOGGIA E INSTABILITA’ PER L’ESTATE 2016?

    Iniziamo la nostra carrellata di aforismi legati all’estate piovosa con un brano di Muriel Barbery tratto da uno dei romanzi più sorprendenti degli ultimi anni, L’eleganza del riccio. Il brano in questione recita così:

    ‘Poi, come le lacrime, che sono talvolta tonde, abbondanti e compassionevoli, si lasciano dietro una lunga spiaggia lavata dalla discordia, così la pioggia estiva, spazzando via la polvere immobile, è per l’anima degli esseri come un respiro infinito. Quindi certe piogge d’estate si radicano in noi come un nuovo cuore che batte all’unisono con l’altro.’

    Nel suo Dizionario dei luoghi comuni, invece, Gustave Flaubert sostiene che ‘Un’estate è sempre eccezionale, sia essa calda o fredda, secca o umida.’

    E ancora, sulla pioggia, gli splendidi versi di Alda Merini:

    ‘E la pioggia piangeva /sciugandosi al vento /sopra tetti spioventi /di desolati paesi.’

    e della scrittrice russa Nina Berberova:

    ‘Pioveva dietro la finestra, ma non era una rumorosa pioggia invernale, era una pioggia frusciante, felpata, quasi primaverile. Mormorava, sospirava, raccontava qualcosa scivolando sul vetro, gocciando dai cornicioni, fondendosi col vento. Era come uno sfregamento, come il rumore di una foglia che venga accartocciata…’

    E poi:

    ‘La pioggia disseta la terra e i cuori malinconici. Bagna la bocca dei poeti.’
    (Stephen Littleword)

    ‘Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia.’
    (Paulo Coelho)

    ‘Pioggia d’estate cade dentro di me senza rinfrescare la mia tristezza.’
    (Nazim Hikmet)

    ‘Anche la pioggia ha un aspetto migliore quando splende il sole.’
    (R.Vogelzang)

    ‘Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia.’
    (Paul-Jean Toulet)

    Non solo aforismi, l’estate piovosa è tema anche di tanti proverbi; per concludere, eccone qualcuno:

    ‘Di quattro cose inver non vi fidate: seren d’inverno e nuvolo d’estate, amor di donna e discrezion di frate.’

    ‘Quando l’angiolo Michele si bagna l’ale, piove fino a Natale.’

    ‘La prima acqua d’agosto è l’inizio dell’inverno.’

    ‘L’estate piovosa è peggior dell’autunno.’

    ‘Quando piove d’agosto, piove miele e mosto.’

    ‘Se piove a sant’Anna, piove un mese e una settimana.’

    ‘Sereno d’inverno e nuvolo d’estate chi se ne fida resta ingannato.’

    ‘Tempo d’afa presto tuona.’

    664

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cultura

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI