Maturità 2016, commissari esterni: il Miur pubblica l’elenco ufficiale

Maturità 2016, commissari esterni: il Miur pubblica l’elenco ufficiale

Online sul sito del Ministero i nomi dei docenti di ogni singola commissione d'esame

da in Cultura, Esami di Maturità, Scuola
Ultimo aggiornamento:
    Maturità 2016, commissari esterni: il Miur pubblica l’elenco ufficiale

    Maturità 2016: i nomi dei commissari esterni sono stati resi noti dal Miur che ha pubblicato, sul proprio sito, l’elenco ufficiale per ogni istituto italiano. Da oggi, dunque, 7 giugno, è possibile consultare online la lista completa dei professori che compongono le varie commissioni d’esame che, a partire da mercoledì 22, daranno ufficialmente il via all’Esame di Stato 2016. Oltre ai nomi, sul sito del Miur si possono conoscere anche le relative materie d’insegnamento dei docenti della propria commissione, inserendo l’indirizzo di studio (il nome del liceo, dell’istituto tecnico o professionale) e la provincia di appartenenza.

    Il Miur ha reso noto l’elenco ufficiale dei commissari esterni per gli esami di Maturità 2016. Ogni ufficio scolastico provinciale, quindi, può comunicare agli istituti di sua competenza, i nomi dei 38mila commissari esterni che, insieme ai presidenti e ai membri interni incaricati da ogni singola scuola, gestiranno le prove scritte e i colloqui orali d’esame. Agli studenti, la possibilità di conoscere ‘solo’ i nomi dei professori esterni che si troveranno di fronte, mentre per sapere su quali materie verteranno le interrogazioni, occorre vedere a quale ‘classe di concorso‘ ogni singolo commissario appartiene. Cosa vuol dire? Accanto al nome di ciascun commissario, il Miur affianca un codice (la ‘classe di concorso’) che corrisponde alla materie per le quali il docente ha l’abilitazione ad interrogare.

    LEGGI ANCHE: ESAME DI MATURITA’ 2016, QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

    Come è noto, l’Esame di Stato 2016 inizierà, con la prova d’italiano, mercoledì 22 giugno, per proseguire con la seconda il giorno successivo mentre la terza, diversa in base alla scuola, si svolgerà lunedì 27.
    Quest’anno la Maturità coinvolgerà 24.991 classi, per un totale di oltre 500mila candidati, di cui quasi 16mila esterni. Le commissioni d’esame saranno in tutto 12.554, con una composizione identica rispetto agli anni scorsi – 3 membri interni, 3 esterni e 1 presidente.

    L’Esame di Stato 2016 prevede, infine, anche una novità: gli studenti che conseguiranno la maturità riceveranno, per la prima volta, un nuovo ‘riconoscimento’, il Supplemento Europass al Certificato, ovvero una certificazione riconosciuta dall’Unione Europea che descrive le competenze acquisite e le professioni alle quali i neodiplomati possono accedere. I Supplementi, elaborati dal Miur, sono diversi in base ad ogni istituto e hanno lo scopo di favorire la mobilità (di studio o di lavoro) anche fuori dall’Italia. Tuttavia, come precisato dallo stesso Ministero, non sostituiscono il diploma né certificano le competenze, ma servono a rendere il titolo di studio maggiormente spendibile nel mondo del lavoro.

    503

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaEsami di MaturitàScuola Ultimo aggiornamento: Martedì 21/06/2016 10:33
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI