Storie impossibili, Roberto Cerè e il coraggio di cambiare: trama del libro

Storie impossibili, Roberto Cerè e il coraggio di cambiare: trama del libro

La storia di 50 personaggi famosi che, nel dramma, hanno avuto la forza di rialzarsi

da in Classifica dei libri più venduti, Cultura, Libri, News Cultura, Prodotti Cultura
Ultimo aggiornamento:
    Storie impossibili, Roberto Cerè e il coraggio di cambiare: trama del libro

    In cima alle top ten di vendite, Storie impossibili, di Roberto Cerè, racconta storie di cambiamento e di coraggio. La trama del libro, pubblicato da Mind Edizioni, ripercorre le vicende di 50 personaggi famosi che, pur vivendo un dramma, hanno avuto la forza di rialzarsi grazie alla tenacia e alla fiducia in se stessi. Una guida al cambiamento che l’autore, esperto di coaching individuale, dedica a chi è in cerca della propria dimensione. ‘Storie impossibili’ è disponibile su Amazon!

    Storie impossibili, di Roberto Cerè, racconta di chi, nonostante tutto, ce l’ha fatta. Il formatore numero uno in Italia che, dopo una lunga esperienza nel settore aziendale ha preferito dedicarsi al coaching individuale (è diventato, cioè, un ‘motivatore’) svela, attraverso le vicende di una cinquantina di star, come sia possibile rialzarsi anche se colpiti da grande tragedia. La trama del suo libro, infatti, ha per protagonisti sia persone note al grande pubblico che persone balzate loro malgrado agli onori della cronaca: giornalisti, leggende dello sport, manager, attori, uomini e donne che hanno conosciuto il baratro ma che dal baratro sono riusciti a risalire. Molti di loro sostenuti dalla fede, altri dalla voglia di vivere e dall’enorme fiducia in se stessi, tutti hanno trovato una ‘ragione’ per sopravvivere, sfidando la disperazione e la tragicità degli eventi.

    Tra i protagonisti scelti da Cerè per Storie impossibili ci sono, tra gli altri, Franco Baresi e Alessandro Zanardi, chiamati dall’autore ‘I testardi‘ per la grande forza interiore rimasta immutata anche di fronte agli eventi più drammatici; ‘I cambiati‘, come Stephen Hawking, Hugh Herr o Arianna Huffington, che quella forza interiore l’hanno trovata solo dopo un preciso evento drammatico; ‘I ribelli‘, da Coco Chanel a Luca Ruiu, coloro che quella forza interiore non sono riusciti mai a reprimere. E ancora ‘I resistenti‘ (come Leonardo Del Vecchio o Stephen King, che dimostrano la loro caparbietà continuamente); e infine ‘I rinati‘, coloro che, come il motociclista Nicola Dutto, rimasto paraplegico dopo un incidente, hanno scoperto ‘un mondo nuovo’ solo dopo aver capito cosa la forza di volontà può arrivare a fare.

    Un libro di speranza, dunque, Storie impossibili che, come ha precisato Roberto Cerè, non è un insieme di biografie ma piuttosto un riconoscimento verso chi, grazie al proprio coraggio, ha superato una prova estrema e vive, oggi, nell’eccellenza. ‘Quello che ho imparato, ha spiegato, è che a volte la rivelazione, l’illuminazione si annida proprio dietro alle ”pieghedella sfortuna. Troppa gente vive la vita di tutti giorni al buio, senza accorgersene.

    Grazie ai loro strappi, i miei personaggi hanno cominciato a vivere. Questo è ciò che accomuna tutti i miei protagonisti’.
    In coda ad ogni storia, infine, c’è un breve insegnamento, una ‘pillola preziosa’ sul senso della vicenda che l’autore regale ai suoi lettori affinché ne facciano tesoro.

    Conosciuto a livello mondiale, Roberto Cerè vanta migliaia di partecipanti ai suoi innumerevoli corsi motivazionali. Seguitissimo sui social, è fondatore del Master Internazionale di Coaching ad Alte Prestazioni e del Business Intelligence Academy. Come motivatore aziendale ha lavorato, tra gli altri, anche con la scuderia Ferrari, con Banca Intesa con Benetton e con la Mattel.

    Piccola curiosità: prima dell’uscita del libro Storie impossibili, Roberto Cerè ha annunciato sul suo profilo Facebook che per ogni copia venduta avrebbe dato in beneficenza il corrispettivo del prezzo di copertina. Al momento il libro ha venduto circa 10mila copie, col ricavato delle quali è stato già finanziato un progetto in Africa e acquistate due ambulanze.

    751

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Classifica dei libri più vendutiCulturaLibriNews CulturaProdotti Cultura

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI