Grazie di cuore, Ramazzotti nel suo libro: ‘La musica mi ha salvato dalla droga’

Grazie di cuore, Ramazzotti nel suo libro: ‘La musica mi ha salvato dalla droga’

In libreria per Rizzoli, la 'cronostoria' del cantante, icona pop della musica italiana

da in Cantanti italiani, Cultura, Eros Ramazzotti, Libri
Ultimo aggiornamento:

    S’intitola Grazie di cuore, l’autobiografia di Eros Ramazzotti in cui il cantante racconta i suoi 30 anni si carriera. In libreria dal 5 maggio 2016 per Rizzoli, il libro è una sorta di cronostoria in cui il cantante, ormai un’icona pop della musica italiana, si mette a nudo attraverso foto, ricordi e documenti inediti. Dalla periferia di Roma, dove nasce e approccia alla musica, fino agli album di successo internazionale, raccontando il backstage dei suoi lavori, i video e i tantissimi tour che fin dagli esordi, hanno portato la sua musica sui palchi più importanti del mondo. ‘Grazie di cuore’ è disponibile su Amazon!

    Grazie di cuore è la prima autobiografia ufficiale di Eros Ramazzotti, un libro che racconta, alle migliaia di fan che da anni lo seguono, i trent’anni di carriera del cantante italiano. Cantautore ed interprete dalle mille sfaccettature, Eros Ramazzotti ha accumulato, nel suo percorso artistico, non solo milioni di dischi venduti, centinaia di concerti in tutto il mondo e canzoni entrate ormai di diritto nella storia della musica italiana, ma anche una serie di collaborazioni che, da Anastacia a Pasty Kensit, da Andrea Bocelli a Cher, lo hanno portato a duettare con molti tra gli interpreti più celebri del pop (e non solo) mondiale. Una carriera che lo stesso Ramazzotti suddivide in quattro periodi: il primo, gli esordi, dalla vittoria con Terra Promessa nella sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 1984, al ’95, il secondo da metà anni Novanta al 2001 e il terzo dal 2001 al 2012. ‘Ora, scrive nel libro, sto vivendo il mio quarto periodo, quello dove comincio ad assestarmi e il mio futuro si profila più tranquillo’.

    grazie di cuore, la biografia di ramazzotti

    In Grazie di cuore, Ramazzotti regala ai suoi fan anche qualche piccolo stralcio della sua vita privata che nel suo ‘autoritratto’ messo per iscritto ha volutamente lasciato fuori: solo qualche piccolo cenno al padre, tra i primi ad aver creduto nel talento del giovane cantante, al ricordo della madre e ai suoi tre figli, Aurora, avuta dalla ex moglie Michelle Hunziker, e Raffaela Maria e Gabrio Tullio, nati dall’unione con Marica Pellegrini. Proprio i suoi figli, dice lo stesso Eros, sono stati fonte di ispirazione per molti suoi brani.

    Grazie di cuore è la storia di un cantante, dunque, Eros Ramazzotti che nasce, artisticamente parlando, sul palco dell’Ariston. Il suo approccio alla musica, però, avviene qualche anno prima quando, giovanissimo, partecipa al concorso Voci Nuove del Festival di Castrocaro, nel 1981 e, l’anno dopo, a Un disco per l’estate di Saint-Vincent. E’ in quest’occasione che presenta la canzone Ad un amico, dedicata ad un amico d’infanzia prematuramente scomparso. ‘Eravamo vicini di banco, racconta in Grazie di cuore Ramazzotti, e ci cacciavano sempre perché non facevamo niente.

    Non ci piaceva la scuola, solo che io pensavo alla musica lui, invece, si drogava‘. Lì, nei sobborghi di periferia dove Eros è nato, ‘ne girava tanta, ed era facile perdersi se non avevi alternative. Da allora cominciai a provarne un sano terrore, che negli anni seguenti mi ha fatto stare alla larga dalle brutte tentazioni’. Non solo. Grazie di cuore è anche il racconto dell’infanzia di Ramazzotti, svelata attraverso le foto di quand’era ragazzino (‘il merito è di mia moglie Marica, ha spiegato il cantante in un’intervista, che ha setacciato qualsiasi cosa’ scovando questi straordinari scatti d’epoca), i testi di brani inediti e le prime bozze di Terra promessa quando il titolo era ancora Ragazzi di oggi. Un brano che segna l’inizio di una splendida avventura artistica che, dalla periferia romana, ha portato il cantante tra le popstar nostrane più amate nel mondo.

    Il racconto di Eros prosegue intervallato dai ricordi di tanti colleghi e ‘compagni di viaggio’ che, da Laura Pausini a Jovanotti, da Antonacci a Morandi, accompagnano la storia dei tre decenni di attività musicale. ‘Ramazzotti mi piace non solo perché ha la voce più incredibile al mondo, dice di Eros Jovanotti, ma anche per il suo carattere, che è imprevedibile, a volte insopportabile, ma sempre autentico, assolutamente vero fino in fondo’, mentre Laura Pausini ammette, a proposito del successo internazionale di Eros, che ‘senza il suo successo all’estero, nessuno mi avrebbe mai chiamata per fare lo stesso, perché tutti speravano che fossi la versione femminile’ di questo fenomeno musicale italiano. Un successo che in Grazie di cuore è lo stesso Ramazzotti a spiegare: ‘sono stati l’umiltà e il lavoro duro che mi hanno permesso di costruire una carriera solida’, consacrandolo per sempre tra i grandi interpreti della musica pop italiana.

    918

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cantanti italianiCulturaEros RamazzottiLibri Ultimo aggiornamento: Martedì 17/05/2016 15:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI