Gemelli: caratteristiche, affinità e date del segno zodiacale

Segno d'Aria, quello dei Gemelli risente (per le date in cui cade) del momento in cui la primavera lascia il posto all'estate. Per questo, è un segno dalle mille personalità, è ribelle ed intellettualmente molto vivace. Tra le caratteristiche principali, anche l'impazienza e la volubilità

da , il

    Oggi parliamo del segno dei Gemelli, il terzo (per date) dello Zodiaco, le cui caratteristiche ne fanno un segno zodiacale curioso, vivace e assai intelligente. Segno d’Aria, è attivo in un momento di passaggio quando, tra il 21 maggio e il 21 giugno, la primavera lascia il posto all’estate, cosa che rende il Gemelli mutevole e continuamente alla ricerca di qualcosa da conoscere e da imparare. Dominato da Mercurio, è un segno fortemente intellettuale ma anche irrequieto e impaziente di conoscere tutto e in fretta.

    Gemelli: caratteristiche principali del segno zodiacale

    Gemelli: quali sono le caratteristiche di questo segno zodiacale? Molto curiosi e chiacchieroni, i Gemelli hanno continuamente bisogno di confrontarsi con gli altri, sono inclini al mondo intellettuale e sono sempre in cerca di informazioni, di posti nuovi e di persone da conoscere. Frizzanti e leggeri (non a caso il Gemelli è un segno d’Aria), hanno una mente in continuo movimento, che se da una parte li rende intellettualmente molto dinamici, dall’altra li porta ad essere incostanti negli interessi e superficiali nei rapporti.

    Tanti pregi ma anche qualche difetto tra le caratteristiche principali dei Gemelli: questo segno zodiacale, infatti, nonostante la facilità nel creare legami personali, spesso è fragile e irrequieto e volendo interessarsi a qualsiasi cosa lo circondi, non gli è facile essere costante nelle attività in cui si cimenta. Talvolta, quindi, è un po’ superficiale, ma solo perché vuole mettere il naso dappertutto e non ha il tempo (e neppure la voglia – si annoia facilmente) di portare a termine ciò che comincia.

    Gemelli, date e pianeta dominante

    Il segno zodiacale dei Gemelli (le cui date, come dicevamo, coincidono col passaggio dalla primavera all’estate, dal 21 maggio al 21 giugno) ha, come pianeta dominante Mercurio, a cui è legata un’altra delle caratteristiche di questo segno: la socializzazione. I Gemelli, infatti, sono aperti e molto comunicativi, hanno doti da intrattenitori e un grande senso dell’umorismo: (forse) è per questo che le loro professioni hanno spesso a che fare con la pubblicità, la recitazione e l’arte oratoria.

    Il segno dei Gemelli e l’amore

    Tra le caratteristiche di questo segno zodiacale c’è anche l’amore per la propria libertà, cosa che rende il Gemelli allergico ai legami di lunga durata: sia i rapporti d’amicizia che quelli sentimentali, infatti, dovrebbero risultare ‘utili’ e divertenti, altrimenti i nati sotto questo segno si annoiano e tendono a fuggire. Il Gemelli, infatti, necessita di un partner che gli sia prima di tutto amico, che comprenda il lato mutevole del suo carattere e il bisogno di vivacizzare continuamente il rapporto. E’ fondamentale il contatto intellettuale ma anche quello verbale, visto che il Gemelli, essendo un comunicatore, ama parlare col partner per ore (non importa se per telefono, messaggi o via chat), per mantenerne costantemente il contatto e rassicurare, così, il proprio ego.

    Il segno dei Gemelli e la salute

    Per quanto riguarda la salute, invece, le caratteristiche del segno zodiacale dei Gemelli sono di natura psicosomatica o di origine nervosa. Anatomicamente è un segno che corrisponde all’apparato respiratorio, perciò è portato a disturbi come bronchiti, asma e malattie da raffreddamento. Ha un sistema nervoso piuttosto delicato e questo potrebbe causare esaurimento o problemi di depressione. Anche le articolazioni, soprattutto quelle superiori, sono molto delicate: spesso, infatti, i Gemelli possono soffrire di disturbi alle braccia e alla parte alta delle spalle.

    Gemelli, le affinità con gli altri segni zodiacali

    Per ciò che riguarda le affinità con gli altri segni zodiacali, i Gemelli vanno molto d’accordo con i nati sotto il segno della Bilancia, per la gentilezza e l’intelligenza che li accomuna (i primi ‘sfruttano’ parecchio il confronto costruttivo con la Bilancia e quest’ultima trova il segno dei Gemelli intellettualmente stimolante) e col Sagittario, con cui condivide il senso dell’avventura e il disinteresse verso legami troppo stretti (cosa che, paradossalmente, finisce col legarli). Buona l’intesa anche con la Vergine.

    I Gemelli e la mitologia

    Per indagare sull’origine e sul significato dei segni zodiacali, spesso si fa riferimento alla mitologia dell’antica Grecia: al segno dei Gemelli, infatti, è legato il mito di Castore e Polluce, figli gemelli di Zeus e di Leda che il padre degli Dei sedusse sotto forma di cigno. Quella stessa notte, però, Leda giacque anche con il marito, il Re Tindaro, dando così alla luce quattro gemelli: Polluce e Elena (la futura Elena di Troia), figli di Zeus e perciò immortali, e Castore e Clitemnestra, figli di Tindaro e di natura mortale. Diversi ma inseparabili, i due gemelli maschi parteciparono, insieme, a diverse imprese famose ma durante una terribile battaglia (avevano rapito ai cugini Idas e Linceo le loro promesse spose) Castore venne ferito a morte; Polluce, disperato, implorò Zeus di far morire anche lui. Ma mosso a compassione, il padre degli Dei concesse a Polluce di rinunciare a metà della propria immortalità, permettendo così ai due gemelli di stare insieme per sempre.

    Gemelli, caratteristiche generali

    Elemento: aria

    Pianeta dominante: Mercurio

    Segno: maschile

    Metallo: argento vivo

    Colori: giallo o quelli cangianti e vivaci, come la fantasia ‘scozzese’

    Profumo: limone verde o lillà

    Giorno favorevole: mercoledì

    Parti del corpo: braccia, mani, polmoni

    Motto: ‘Io penso’

    Alcuni personaggi famosi nati sotto il segno dei Gemelli: Alberto Sordi, Marylin Monroe, Paul McCartney, Johnny Depp, Naomi Campbell, Angelina Jolie, Michel Platini.