‘Salvinata’, Treccani omaggia Matteo Salvini: il neologismo entra nel vocabolario

‘Salvinata’, Treccani omaggia Matteo Salvini: il neologismo entra nel vocabolario

Il termine definisce 'le trovate o le uscite tipiche' del leader della Lega Nord

da in Cultura, Lingua italiana, Matteo Salvini, News Cultura
Ultimo aggiornamento:

    Da oggi, una dichiarazione di Matteo Salvini è ufficialmente una salvinata: Treccani, infatti, ha riconosciuto il termine come neologismo inserendolo nel vocabolario della lingua italiana. Si tratta, secondo la definizione del famoso dizionario, delle ‘trovate o uscite tipiche del politico Matteo Salvini‘, quelle ‘dichiarazioni un po’ sopra le righe’ che, tra social, media e tv, il numero uno della Lega ci ha abituati ormai da tempo. A far notare la cosa è stata Myrta Merlino, volto noto di La7, che ha retwittato la definizione della parola, pubblicata online dalla celebre enciclopedia.

    Le trovate un po’ bizzarre di Matteo Salvini, dunque, da oggi hanno un nome ben preciso: ‘salvinate‘, neologismo riconosciuto ufficialmente da Treccani e da oggi a pieno titolo nel vocabolario della lingua italiana.

    Il termine (piuttosto ironico) – ‘derivato dal nome proprio (Matteo) Salvini con l’aggiunta del suffisso-ata‘ – arriva direttamente dal linguaggio giornalistico, tanto che l’enciclopedia, definendo la parola, riporta anche un paio di stralci di articoli dove il termine compare con una vena chiaramente ironica. La stessa (forse) che ha accompagnato la risposta del leader della Lega che, saputa la notizia, ha così commentato: ‘facciamo scuola…’

    242

    Matteo Salvini contestato a Napoli
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaLingua italianaMatteo SalviniNews Cultura

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI