Tradimento. Il Caso Spotlight, il libro-inchiesta del Boston Globe

Tradimento. Il Caso Spotlight, il libro-inchiesta del Boston Globe

L'indagine sugli abusi della Chiesa che ha vinto il Pulitzer 2003

da in Cultura, Libri, Premio Pulitzer
Ultimo aggiornamento:
    Tradimento. Il Caso Spotlight, il libro-inchiesta del Boston Globe

    Arriva nelle librerie italiane Tradimento. Il Caso Spotlight, il libro-inchiesta del Boston Glove sul più grande scandalo che ha colpito la Chiesa cattolica. La storia, che ha ispirato il film di Tom McCarthy, vincitore, tra l’altro, come miglior pellicola (e sceneggiatura) agli Oscar 2016, è il racconto dettagliato dell’indagine che il team investigativo del quotidiano ha svolto sui preti pedofili americani. Quasi quattrocento pagine, pubblicate in Italia da Piemme, che svelano il marciume nascosto tra le pieghe di un’America cattolica e perbenista, per anni (più o meno) consapevole degli abusi che una parte del clero compiva ai danni dei minori.

    Tradimento, il libro che racconta il Caso Spotlight, ovvero l’inchiesta giornalistica sui preti pedofili americani – che valse allo staff del Boston Glove il Premio Pulitzer 2003 – arriva in Italia, sulla scia del film vincitore agli Oscar 2016. Il volume ricostruisce le fasi dell’indagine avviata dai cronisti del quotidiano statunitense, attraverso documenti e ricerche sul campo che hanno portato alla luce centinaia di casi di abusi sui minori. Ma com’è iniziata la vicenda? Vediamola brevemente più da vicino.

    L’inchiesta dei reporter americani parte dai sospetti su un certo reverendo Geoghan che, accusato di molestie sui minori, rappresenta il punto d’inizio di questa triste vicenda. Attraverso un’indagine drammatica quanto appassionante, i giornalisti del Glove individuano nella figura del potente arcivescovo di Boston, Bernard Law, il ‘vertice’ di una cultura omertosa che, pur consapevole di quei crimini orrendi, portava la Chiesa a tacere sugli abusi.

    Nonostante l’omertà, le minacce e la connivenza delle istituzioni – spesso compiacenti – lo staff giornalistico è andato avanti, scoprendo una rete di pedofili che, dall’arcidiocesi di Boston, si estendeva per tutti gli Stati Uniti, fino all’America Latina, all’Africa e all’Europa.

    In tutto, lo scandalo dei preti pedofili ha coinvolto 102 diocesi in tutto il mondo, ‘scoperte’ attraverso un’inchiesta clamorosa, difficile ma accuratamente documentata.

    Una storia, dunque, quella che i cronisti del Glove raccontano in Tradimento. Il Caso Spotlight, che ha portato alla luce ciò che la Chiesa ha tentato di celare per oltre trent’anni: abusi sui più piccoli nascosti comprando il silenzio delle vittime e trasferendo in altre diocesi i responsabili delle violenze. Un atteggiamento, questo, incomprensibile quanto clamoroso che non ha fatto altro che alimentare gli abusi, facendo ricominciare altrove le violenze.

    Lo staff di cronisti che ha fatto luce sullo scandalo pedofilia all’interno della Chiesa è composto da Matt Carroll, Kevin Cullen, Thomas Farragher, Stephen Kurkjian, Michael Pualson, Sacha Pfeiffer, Michael Rezendes e Walter V. Robinson, responsabile dello Spotlight Team. A loro Papa Francesco ha riservato queste parole: ‘Sono profondamente addolorato per i peccati e i gravi crimini commessi da membri del clero, e umilmente chiedo perdono. Il coraggio che voi e altri avete dimostrato facendo emergere la verità è stato un servizio di amore, che ha fatto luce su una terribile oscurità nella vita della Chiesa‘.

    ‘Tradimento – Il caso Spotlight’ è disponibile per l’acqusito su Amazon

    679

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaLibriPremio Pulitzer Ultimo aggiornamento: Mercoledì 06/04/2016 14:01
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI