Come si dice l’ora in inglese?

Come si dice l’ora in inglese?

Regole per chiedere (e leggere) bene l'orario

da in Cultura, Lingua italiana
Ultimo aggiornamento:
    Come si dice l’ora in inglese?

    Come si dice l’ora in inglese? Quando siamo alle prese con una nuova lingua ciò che ci preme è farci capire senza troppe difficoltà. Riuscire a chiedere, e a leggere bene l’orario, è una di quelle cose che conviene imparare subito, se non si vuole correre il rischio di arrivare tardi, di perdere il treno e compagnia bella. L’inglese, si sa, è un pochino diverso dall’italiano, sia per il numero di vocaboli (la nostra lingua è ricchissima di termini), sia per quanto riguarda la sintassi e la costruzione delle frasi. Per capire come si chiede (e si risponde) l’ora in inglese, ci sono alcuni modi, guardiamoli brevemente insieme.

    Le frasi che si utilizzano in inglese, se vogliamo chiedere l’ora, sono principalmente due:

    What time is it? Che ora è?
    What’s the time? Che ore sono?

    Anche se esistono espressioni diverse, un po’ più formali, come:

    Could you tell me the time, please? Mi puoi dire l’ora per favore?
    Do you Know what time it is? Sa che ore sono?

    Per rispondere, invece, l’inglese utilizza i numeri cardinali da 1 a 12, a differenza dell’italiano che li usa, invece, fino a 24.
    Per distinguere ciò che avviene dopo mezzogiorno, gli inglesi usano la sigla PM (Post Meridiem), mentre per ciò che avviene prima la sigla AM (Ante Meridiem). Questa, però, è una consuetudine relativa solo alla forma scritta (parlando gli inglesi non specificano se si tratta di un’ora PM o AM), mentre in quella parlata si usa il verbo to be coniugato alla 3^ persona singolare, it is , più il numero corrispondente all’ora: ‘sono le 10′ in inglese sarà ‘it’s ten o’clock‘ (o’clock corrisponde all’italiano ‘in punto’).

    Se, invece, l’ora non è esatta, in inglese si pronunciano prima i minuti e poi le ore.

    Per capire bene questo meccanismo apparentemente complicato, basta ‘dividere’ il quadrante dell’orologio in due parti, destra e sinistra: se le lancette dei minuti si trovano nella parte destra, gli inglesi utilizzano la preposizione past, se si trovano in quella sinistra, to.
    Facciamo un esempio: ‘sono le 9 e 10′ in inglese sarà ‘it’s ten past nine‘ (‘sono dieci dopo le nove’), mentre ‘sono le 9 e 40′, sarà ‘it’s twenty to ten‘ (ovvero ‘venti minuti alle dieci’).

    Per le espressioni ‘mezz’ora’ e ‘un quarto d’ora’, si usano ‘a quarter‘ e ‘half‘:

    ‘sono le due e un quarto’: ‘it’s quarter past two
    ‘è l’una e mezza’: ‘it’s half past one

    Quando, invece, non compaiono espressioni o proposizioni come ‘quarter’, ‘half‘, ‘past‘ e ‘to‘, gli inglesi aggiungono ‘minutes‘ all’ora che si vuole indicare: ‘arriveranno alle sette e venticinque’ sarà ‘they will arrive at twenty nine minutes past seven‘.
    Per indicare, infine, le ore del mattino, del pomeriggio, della sera e della notte, gli inglesi usano le espressioni generiche ‘in the morning‘, ‘in the afternoon‘, ‘in the evening‘, e ‘at night‘.

    Riepilogando

    Nello studiare come si dice l’ora in inglese, è bene capire prima di tutto quale sistema orario si usa: gli inglesi prediligono quello di 12 ore che, nell’arco della giornata si distinguono in AM (da mezzanotte a mezzogiorno) e PM (da mezzogiorno a mezzanotte).

    L’espressione ‘o’clock‘ si usa solo per indicare le ore tonde (‘sono le 11′, ‘it’s eleven o’clock‘), mentre per indicare i minuti prima e dopo l’ora, si usano le preposizioni ‘to‘ e ‘past‘: ‘sono le sette e un quarto’ sarà ‘it’s a quarter past seven‘, dove (‘quarter‘ vuol dire ‘un quarto’, ovvero 15 minuti); ‘sono le sette meno un quarto’ sarà ‘it’s a quarter to seven‘.

    Qualche esempio

    What time is it? Che ora è?
    It is five past 12 – Sono le 12 e 5
    It is twenty-five past 12 – Sono le 12 e 25
    It is half past 12 – Sono le 12 e mezza
    It is twenty-five to one – Sono le 12 e 35
    It is a quarter to one – Sono le 12 e 45
    It’s one o’clock – E’ l’una
    It’s midday – E’ mezzogiorno
    It’s midnight – E’ mezzanotte

    864

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaLingua italiana
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI