Mostra Botero: dopo Palermo a Roma ‘Via Crucis’, le opere che raccontano la Passione di Cristo

Mostra Botero: dopo Palermo a Roma ‘Via Crucis’, le opere che raccontano la Passione di Cristo

A Palazzo delle Esposizioni fino al 1^ maggio 2016

da in Arte, Arte contemporanea, Artisti, Cultura, Dipinti, Mostre, Opere d'arte, Pittori, Pittura
Ultimo aggiornamento:

    La mostra di Fernando Botero, dopo Palermo arriva a Roma che ospita, con ‘Via Crucis. La Passione di Cristo‘, un’interessante monografica su uno dei temi preferiti dal pittore colombiano, quello religioso. Accolte nelle sale del Palazzo delle Esposizioni, le opere (27 dipinti ad olio e 36 disegni) raccontano uno degli aspetti fondamentali della vita di Botero, che ne ha sempre colpito l’immaginario traducendosi in molte delle sue opere più famose. La mostra, che è itinerante – è stata ospitata a New York a Medellin, città natale del pittore, a Lisbona a Panama e, nel 2015, anche a Palermo – ripercorre tutte le stazioni della Via della Croce, attraverso un ciclo di dipinti realizzati tra il 2010 e il 2011.

    Via Crucis. La Passione di Cristo‘, la mostra di Fernando Botero in corso a Roma, a Palazzo delle Esposizioni, affronta uno dei temi preferiti della pittura sacra occidentale, trattato fin dal Rinascimento ma che col tempo ha cominciato a scomparire. Il maestro colombiano dei ‘corpi dilatati’ lo affronta con il suo solito stile, caratterizzato da diversi colori e da forme sontuose e semplici allo stesso tempo. Attraverso i suoi soggetti, tondeggianti e ‘freddi‘ dal punto di vista espressivo, Botero reinterpreta un tema caro all’arte occidentale, scelto ‘non perché io sia religioso, ha spiegato, ma perché è un tema ‘che ha una bellissima tradizione artistica‘. Non solo: il ciclo sulla Passione di Cristo, al centro della mostraVia Crucis‘, risente moltissimo anche della cultura latino-americana che ha segnato la vita del pittore cresciuto in Colombia e continuamente circondato da immagini religiose: ‘mi sono preso la libertà di mescolare certe realtà latinoamericane col tema biblico‘, ha detto ancora, per riflettere su un dramma, quello degli ultimi giorni di Gesù, che ha segnato per sempre l’umanità intera.

    Pur rappresentando una svolta nella carriera artistica di Botero, le oltre 60 opere in mostra, non tradiscono il segno distintivo del maestro colombiano che traduce, con i soliti colori e le solite (e ‘solide’) forme il dramma e la crudeltà di un momento cruciale nella storia del Cristianesimo.

    Il risultato è, ovviamente, emozionante, come l’arte boteriana del resto, che ha fatto dell’opulenza dei corpi, al limite del grottesco, il mezzo principale della sua pittura.

    La mostraVia Crucis. La Passione di Cristo‘, è aperta al pubblico fino al 1^ maggio 2016. Questi gli orari: domenica, martedì, mercoledì e giovedì, dalle ore 10.00 alle ore 20.00; venerdì e sabato, dalle ore 10.00 alle 22.30. Costo del biglietto, 10,00€.

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArte contemporaneaArtistiCulturaDipintiMostreOpere d'artePittoriPittura
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI