San Valentino al Museo, iniziative in tutta Italia: ma il Ministero dei Beni Culturali tace

San Valentino al Museo, iniziative in tutta Italia: ma il Ministero dei Beni Culturali tace

Nonostante il successo degli altri anni, quest'anno nulla da parte del Mibac

da in Beni Culturali, Cultura, Feste, Gallerie d'arte, Mostre, Musei
Ultimo aggiornamento:
    San Valentino al Museo, iniziative in tutta Italia: ma il Ministero dei Beni Culturali tace

    Non solo fiori, cioccolatini e cenette romantiche: con San Valentino al Museo, gli innamorati di tutta Italia possono celebrare la loro festa all’insegna dell’arte e della cultura. Tante infatti le iniziative sparse per la penisola, nonostante il silenzio del Ministero dei Beni Culturali che, diversamente dagli altri anni, non ha predisposto nulla per la giornata del 14 febbraio. L’ultima iniziativa del Mibac, infatti, risale al 2013, quando, col progetto MiBACi, invitava con un solo biglietto tutte le coppie nei musei e nei luoghi d’arte statali, due al prezzo di uno. Quest’anno invece, come anche per gli ultimi due anni, nulla. Come mai?

    Nessuna iniziativa, dunque, da parte del Ministero dei Beni Culturali per la giornata di San Valentino, potenzialmente remunerativa da una parte, e utile a promuovere la cultura dall’altra. Dopo il successo, negli anni scorsi, di MiBACi, un progetto che, ‘sfruttando’ la festa degli innamorati, offriva ai cittadini la possibilità di scoprire le bellezze artistiche del Belpaese, quest’anno sembra che l’iniziativa San Valentino al Museo sia circoscritta alle realtà locali.

    Mentre in passato era possibile consultare, sul sito del Ministero, l’elenco degli eventi (visite guidate, seminari, mostre) e dei luoghi culturali italiani che aderivano all’iniziativa, quest’anno non solo non vi è alcun aggiornamento (le ultime news risalgono al 2013), ma avviando la ricerca ‘san valentino’ ciò che compare è un bel HTTP 404, ovvero ‘errore‘, ‘pagina non trovata‘.
    Come se non bastasse, se qualcuno avesse chiesto informazioni sull’evento, ad esempio a gennaio, avrebbe avuto come risposta questo: ‘Gentile utente, al momento non si sa ancora nulla sull’iniziativa. Per accedere alle informazioni, alle novità, e agli eventi culturali riguardanti il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, le consigliamo di iscriversi…‘ etc, etc.Un gran peccato, considerando l’interesse, l’originalità e il successo (degli anni scorsi) dell’iniziativa…

    Purtroppo, o per fortuna, nonostante la mancanza di coordinamento da parte del Ministero, le iniziative legate al San Valentino al Museo sono anche quest’anno diverse, tutte, come dicevamo, circoscritte a realtà locali. La Fondazione Musei Senesi, ad esempio – che riunisce oltre quaranta istituzioni museali toscane – propone per domenica 14 febbraio 2016, ‘Un amore di museo‘, la possibilità per coloro che si amano, e che amano l’arte, di visitare con un solo biglietto alcuni dei musei più importanti della provincia di Siena, dal Museo Civico Pinacoteca Crociani di Montepulciano, che propone tra l’altro, una visita guidata al museo e alla Sala del Caravaggio, al Museo della Terracotta di Petroio, che oltre alla visita guidata offrirà ai visitatori una degustazione di vini e un piccolo omaggio in terracotta.

    Il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina di Napoli, invece, offre, per il weekend di San Valentino (dal 12 al 14 febbraio 2016) una serie di eventi per celebrare, tra visite guidate, presentazioni di libri, party e videoproiezioni, la festa degli innamorati, e anche qui, ovviamente, vale la formula 2 per 1.
    Altra interessante iniziativa, sempre a Napoli, al Museo del Sottosuolo che offrirà a tutte le coppie di innamorati lo spettacolo ‘L’Inferno di Dante‘, un percorso suggestivo attraverso i dieci cerchi infernali dove il Sommo Poeta, ‘accompagnato’ dai visitatori, incontrerà alcuni dei personaggi più illustri della storia.

    Tra le tantissime iniziative legate al San Valentino al Museo, infine, vale la pena segnalare anche quelle in programma in Molise, con diversi appuntamenti tra Isernia, Venafro e Campobasso: proprio nel capoluogo, infatti, al Museo Sinnico della città, è in programma, per il 14 febbraio, un interessante percorso alla scoperta dell’amore da tutti i punti di vista, dall’eros all’amore platonico.

    Insomma, chi ha voglia di trascorrere un San Valentino diverso, all’insegna dell’arte e della cultura, non ha che l’imbarazzo della scelta: tra mostre, eventi ed appuntamenti vari, le iniziative in programma in Italia, per il weekend degli innamorati, sono davvero tante, tutte legate al sentimento per eccellenza: l’amore. Come l’amore per le bellezze di casa nostra, da quelle artistiche e quelle paesaggistiche, quelle che per il San Valentino di quest’anno, il Ministero dei Beni Culturali sembra aver voluto ignorare.

    894

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni CulturaliCulturaFesteGallerie d'arteMostreMusei

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI