Premio Nabokov 2015: vince Ti scriverò prima del confine, di Diego Barbera

Premio Nabokov 2015: vince Ti scriverò prima del confine, di Diego Barbera

Trionfo, nella sezione Narrativa, per il romanzo d'esordio del giornalista di Nanopress

da in Case editrici, Cultura, Libri, Narrativa, Premi letterari, Racconti, Scrittori
Ultimo aggiornamento:
    Premio Nabokov 2015: vince Ti scriverò prima del confine, di Diego Barbera

    Il Premio Nabokov 2015 è stato assegnato a Ti scriverò prima del confine, romanzo d’esordio di Diego Barbera, giornalista di Nanopress esperto di sport e tecnologia. Pubblicato da CasaSirio Editore, nella collana narrativa Sciamani, il libro (in vendita da gennaio 2015) scorre sospeso tra storia d’amore e romanzo di formazione, in cui la scrittura e il racconto diventano, per i protagonisti, il pretesto per conoscersi e svelarsi reciprocamente.

    Ti scriverò prima del confine, dunque, il romanzo che ha segnato l’esordio letterario di Diego Barbera, è il vincitore del Premio Nabokov 2015. La cerimonia di premiazione si è tenuta al teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, dove l’autore ha ricevuto il riconoscimento, classificandosi primo sui sette finalisti in gara nella sezione Editi per la Narrativa.

    La Giuria esaminatrice – coordinata da Piergiorgio Leaci, direttore editoriale di Interrete, società di servizi per l’editoria e la comunicazione, e da Damiano Celestini, giornalista de Il Messaggero – ha così motivato la vittoria del romanzo: perché racconta ‘la storia di un amore, di un ragazzo e di una ragazza, ma anche di un fallimento, del grande ritorno, e alla fine del momento in cui ogni uomo deve fare una passo oltre e trovare nuove strade per affrontare la vita‘.
    I protagonisti, infatti, ricoverati entrambi, per motivi diversi, in una clinica privata, si ritrovano l’uno a raccontare e l’altra ad ascoltare, fino a quando, uniti più che mai, sono costretti, loro malgrado, a rimettere tutto in discussione.

    diego barbera vince il premio nabokov 2015

    Il Premio Letterario Nabokov, nato nel 2006, mira a promuovere la letteratura puntando su opere originali e di qualità. Grazie a numerose iniziative culturali (festival, riviste, presenze sul web), uffici stampa e canali specializzati, da anni il Premio è diventato un punto di riferimento importante sia per gli autori che per le case editrici, aprendo una sezione dedicata alle opere inedite.

    Questi i vincitori dell’edizione 2015 del Premio Internazionale Letterario Nabokov, per la Sezione Editi:

    NARRATIVA:

    1° classificato: Ti scriverò prima del confine, di Diego Barbera (CasaSirio Editore)
    2° classificato: 24 scatti, di Anna Belezorovitch (Besa Editrice)
    3° classificato: Homo Homini Virus, di Ilaria Palomba (Meridiano Zero)

    POESIA:

    1° classificato: A Nord, a Sud del Mediterraneo, di Marcella Delle Donne (Ediesse Edizioni)
    2° classificato: Partita per silenzio e orchestra, di Gianpaolo G. Mastropasqua (LietoColle Editore)
    3° classificato: Impercettibili, di Giulia Fontana (Edizioni Del Rosone)

    SAGGISTICA:

    1° classificato: ISIS – Il palcoscenico della morte, di Souad Sba (Armando Curcio Editore)
    2° classificato: Ali spezzate, di Paolo Miggiano (Di Girolamo Editore)
    3° classificato: Giù le mani dalle donne, di Alessia Sorgato (Mondadori)

    572

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Case editriciCulturaLibriNarrativaPremi letterariRaccontiScrittori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI