NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

I nomi più diffusi in Italia: Francesco e Sofia i preferiti dai neo genitori

I nomi più diffusi in Italia: Francesco e Sofia i preferiti dai neo genitori

In base ai dati Istat 2014, il più 'gettonato' è quello del Papa

da in Bambini, Congedo di maternità, Cultura
Ultimo aggiornamento:
    I nomi più diffusi in Italia: Francesco e Sofia i preferiti dai neo genitori

    Tra i nomi più diffusi in Italia, Francesco e Sofia sono quelli preferiti dai neo genitori di casa nostra. Secondo i dati Istat sulla natalità e fecondità della popolazione italiana, nell’anno 2014 il 4 per cento circa dei nuovi iscritti all’anagrafe, porta il nome di Papa Bergoglio, mentre per le femminucce quello più usato (circa il 3 per cento) è stato Sofia. A livello nazionale dunque il primato spetta al nome Francesco, un ‘sempreverde’ della tradizione italiana rafforzato, come svela lo stesso rapporto, dall’elezione nel 2013 del nuovo pontefice. Per le bambine, invece, il podio è tutto per Sofia, Giulia e Aurora, nettamente in distacco rispetto agli altri nomi femminili.

    Boom di Francesco, dunque, tra i nomi più diffusi in Italia: il recente rapporto Istat svela che, nel corso degli ultimi due anni dopo l’elezione del Pontefice, il nome preferito dai genitori italiani è stato quello di Papa Bergoglio. Francesco, infatti, ha raggiunto il primato in quasi tutte le regioni italiane ad esclusione di Toscana, Marche, Lombardia e Valle d’Aosta, dove la scelta è caduta rispettivamente su Lorenzo, Alessandro e Leonardo, mentre la provincia di Bolzano ha preferito il nome Alex.
    Per le bimbe, invece, la preferenza va a Sofia, da qualche tempo uno dei nomi più ‘gettonati’ per i neonati di sesso femminile: anche in questo caso, il nome è risultato il preferito nella maggior parte del Paese, a parte il Lazio e la Puglia, che hanno sceltoGiulia, il Molise e la Campania che, con Francesca, hanno scelto il nome del Papa declinato al femminile, e la Sicilia, dove il primato spetta invece ad Aurora.

    A proposito della Sicilia, inoltre, i dati Istat svelano come, negli ultimi tempi, anche qui si sia imposto il nome Francesco, a discapito di Giuseppe che è stato per anni saldamente al primo posto. ,
    Dal rapporto Istat sulla natalità e la fecondità della popolazione italiana, inoltre, emerge come nell’ultimo anno, il numero di nascite sia diminuito rispetto agli anni passati, soprattutto per quanto riguarda le coppie con entrambi i genitori italiani – nel 2014, infatti, i nati sono stati 502.596, 12mila in meno rispetto al 2013. Più o meno stabile, invece, il livello dei nati con almeno un genitore straniero, mentre lievemente in calo le nascite in famiglie con entrambi i genitori stranieri.
    I dati diffusi dall’Istituto di Statistica, infine, svelano come l’8 per cento dei bambini italiani nasca da mamme over 40, cosa che, sostiene l’Istat, ha contribuito alla forte diminuzione di nascite nel nostro Paese dalla seconda metà degli anni Settanta ai primi anni Novanta.

    I nomi dei bambini nati nel 2014 sono stati 60mila: 30.700 i nomi maschili diversi, 28.930 quelli femminili.

    I 10 nomi più diffusi in Italia per quanto riguarda i maschietti, sono stati:

    Francesco (4,05%)
    Alessandro (2,73%)
    Lorenzo (2,62%)
    Andrea (2,46%)
    Leonardo (2,39%)
    Mattia (2,39%)
    Matteo (2,26%)
    Gabriele (2,18%)
    Riccardo (1,78%)
    Tommaso (1,76%)

    Mentre per le femminucce:

    Sofia (3,06%)
    Giulia (2,80%)
    Aurora (2,38%)
    Giorgia (1,88%)
    Martina (1,78%)
    Emma (1,65%)
    Greta (1,64%)
    Chiara (1,63%)
    Sara (1,57%)
    Alice (1,49%)

    608

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniCongedo di maternitàCultura
    PIÙ POPOLARI