Bookcity Milano 2015: programma e date

Bookcity Milano 2015: programma e date
da in Case editrici, Cultura, Editoria, Expo 2015 Milano, Feltrinelli, Letteratura, Libri, Scrittori, Scrittrici
Ultimo aggiornamento:
    Bookcity Milano 2015: programma e date

    Sta per aprire i battenti Bookcity Milano 2015programma e date subito dopo il salto – la manifestazione dedicata al libro e alla lettura giunta, quest’anno, alla quarta edizione. Dopo lo straordinario successo di pubblico degli anni passati, quest’anno gli organizzatori hanno deciso di anticipare l’evento che accompagnerà la chiusura di Expo 2015 prevista, com’è noto, il 31 ottobre prossimo. La manifestazione, lo ricordiamo, è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore BookCity (composto, tra gli altri, da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori) e prevede, per l’edizione 2015, un programma ricco di iniziative, e di ospiti internazionali, diffuse in oltre 200 sedi tra città e hinterland milanese.

    Torna, dunque, dal 22 al 25 ottobre 2015, Bookcity Milano, la manifestazione promossa dal capoluogo lombardo dedicata al libro e alla lettura. Quest’anno il programma si presenta ricco di appuntamenti e di novità, a cominciare dalle nuove iniziative, come il Bookcity Young, e dai nuovi spazi coinvolti – il Laboratorio Formentini e il Museo delle Culture, entrambi appena inaugurati. Quasi 900 gli appuntamenti in calendario, tra incontri, presentazioni, mostre, spettacoli, seminari e letture, concepiti per ‘per avvicinare ancora più pubblico al piacere del libro, ha spiegato l’assessore alla Cultura Filippo del Corno, e per stimolare nuovi approcci alla conoscenza nei lettori già appassionati‘.

    Come dicevamo, quest’anno gli appuntamenti in programma sono davvero tantissimi: ma la prima novità di questa edizione è Bookcity Young – una serie di eventi, a cura del Sistema Bibliotecario di Milano e dei sistemi bibliotecari della Città Metropolitana – suddivisa in tre progetti: la Cucina della storie (per i bimbi dai 6 agli 11 anni), Read and Play (musica, giochi e racconti dedicati agli young adult) e La ballata dei mondi di carta, un’installazione del Teatro Pane e Mate all’Area ex Ansaldo.
    Un’altra interessante iniziativa è Maratown, una bella camminata per i quartieri di Milano, prevista dalla mezzanotte di venerdì 23 a quella di sabato 24, oltre 40 chilometri con eventi in programma per ogni tappa. Nella giornata di sabato, invece, gli studenti del Liceo Classico Cesare Beccaria leggeranno integralmente la Divina Commedia, mentre al Laboratorio Formentini sarà possibile visitare la mostra Milan a place to read, che presenta il capoluogo lombardo come capitale dell’editoria italiana.
    L’edizione di Bookcity 2015, inoltre, è occasione anche per celebrare, alla Galleria Vittorio Emanuele, i 60 anni della Feltrinelli, i 10 anni di GeMS e i mille titoli della collana La Memoria di Sellerio.
    Numerosi, infine, gli appuntamenti dedicati all’attualità internazionale – migrazioni, crisi in Ucraina, mondo arabo, Cina ed Europa – con due giornate all’Expo Gate, dedicate al ‘caso Italia’, e diversi incontri alla Borsa Italiana.

    Ad inaugurare Bookcity Milano 2015 sarà, quest’anno, un’ospite d’eccezione, la scrittrice Isabel Allende che riceverà, giovedì 22 ottobre all’Area ex Ansaldo, il Sigillo della Città dal sindaco di Milano Pisapia. A chiudere la manifestazione, invece, domenica 25 ottobre, alle ore 21, al Teatro Franco Parenti, sarà Claudio Magris che dialogherà con Ferruccio de Bortoli. Tra i tantissimi ospiti, interverranno a questa edizione anche Luis Sepúlveda, Björn Larsson, il Premio Nobel Herta Müller e Abraham Yehoshua.

    Sono circa 200 gli spazi coinvolti nell’edizione 2015 di Bookcity Milano: musei, teatri, librerie e biblioteche saranno i luoghi privilegiati dove celebrare i libri e la lettura. Il cuore pulsante della manifestazione, però, sarà il Castello Sforzesco dove sarà allestita la Libreria che metterà in vendita i 900 volumi presentati durante l’evento. L’allestimento, gestito dall’Associazione che riunisce 26 Librerie Indipendenti Milanesi, ospiterà gli autori che interverranno alla manifestazione, dando loro una postazione dove incontrare il pubblico e firmare i libri.
    Seguendo lo spirito di Bookcity, anche quest’anno saranno diversi i poli tematici che accompagneranno la manifestazione, ognuno dei quali corrispondente ad un luogo specifico della città: l’Arte a Palazzo Reale, il Cinema alla Triennale, la Cultura al Museo della Culture, la Scienza al Museo Civico di Storia Naturale, la Poesia alla Casa delle Arti Spazio Alda Merini, la Musica al Teatro Dal Verme e Istituto dei Ciechi, i Mestieri del Libro alla Biblioteca Sormani e Laboratorio Formentini, e tanti, tantissimi altri spazi dedicati al mondo dello spettacolo, alla storia, allo sport e ai viaggi.

    Il programma di Bookcity Milano 2015, prevede, inoltre, anche alcuni progetti speciali attivi già da tempo sul territorio milanese, tra i quali Università Teatro in Città (una serie di incontri, lezioni e spettacoli teatrali in programma in tutti gli atenei di Milano), quello dedicato alle Scuole (che, accanto agli eventi tradizionali prevede, quest’anno, una serie di letture ad alta voce negli istituti milanesi realizzate da ospiti d’eccezione) e i progetti legati a Expo 2015.
    Ricordiamo, infine, che gli appuntamenti di Bookcity 2015 sono a ingresso gratuito, almeno fino ad esaurimento posti, mentre per i dettagli sul programma, e per qualsiasi altra informazione, consultare il sito ufficiale della manifestazione.

    1003

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Case editriciCulturaEditoriaExpo 2015 MilanoFeltrinelliLetteraturaLibriScrittoriScrittrici
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI