NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Modi di dire inglesi tradotti in italiano: i più curiosi

Modi di dire inglesi tradotti in italiano: i più curiosi
da in Cultura, Lingua italiana
Ultimo aggiornamento: Giovedì 13/08/2015 12:28

    Tra i modi di dire inglesi tradotti in italiano ce ne sono davvero di curiosi: si tratta di espressioni idiomatiche (proverbi o motti) che descrivono una situazione, un atteggiamento o un preciso stato d’animo che, se tradotte in italiano, risultano buffe, bizzarre o addirittura senza senso, soprattutto se si tratta di una traduzione letterale. Tuttavia, fermo restando che ogni frase idiomatica tradotta è, in virtù della traduzione, in qualche modo ‘snaturata’, molte delle espressioni tipiche della lingua inglese sono molto più vicine a quelle italiane di quanto si creda, sebbene le traduzioni – quelle letterali – siano oltremodo strane. Qualche esempio? Sfogliate le pagine che seguono: abbiamo selezionato per voi alcuni dei modi di dire inglesi più famosi che, tradotti in italiano, risultano davvero curiosi.

    Significa fare tanto chiasso per nulla, ma la traduzione letterale è ‘una tempesta in una tazzina da tè‘.

    Per invitare una persona a mantenere la calma di fronte ad una situazione piuttosto semplice, gli inglesi usano questa frase molto simpatica che, letteralmente, significa: ‘Bob è tuo zio‘.

    Tra i modi di dire inglesi tradotti in italiano, questo è senz’altro uno dei più curiosi: letteralmente, infatti, vuol dire ‘essere fresco come un cetriolo‘. Indica quindi una persona molto calma e rilassata, senza alcun segno di stress.

    Per chiedere a qualcuno di aspettare un momento, gli inglesi usano questa frase la cui traduzione letterale italiana è: ‘tieni i tuoi cavalli‘.

    Oltre ad essere uno dei più conosciuti, questo modo di dire inglese è anche uno dei più strani: vuol dire, infatti, ‘piovono gatti e cani‘, e corrisponde, come molti sanno, al nostro ‘piove a catinelle‘.

    La traduzione italiana è ‘tagliarsi i denti‘ e corrisponde al nostro ‘farsi le ossa‘, ossia imparare, fare esperienza.

    Questa espressione – che tradotta in italiano vuol dire ‘fronteggiare la musica‘ – significa ricevere una punizione, ovvero accettare le conseguenze sgradevoli di un’azione compiuta.

    Se in Inghilterra qualcuno ‘ha un uovo in faccia‘ vuol dire che ha detto o fatto qualcosa di sbagliato: con questa espressione, infatti, gli inglesi indicano lo stato d’animo di una persona che si sente stupida o fortemente in imbarazzo.

    Sebbene la traduzione letterale italiana sia ‘avere i piedi freddi‘, questo modo di dire inglese indica quando ci si tira indietro di fronte ad una situazione che mette paura.

    Questa espressione, utilizzata soprattutto dagli americani, corrisponde al francese ‘c’est la vie‘: indica, infatti, una situazione negativa di fronte alla quale è inutile prendersela, occorre soltanto rassegnarsi. La traduzione italiana, molto simpatica, è ‘è cosi’ che si sbriciola il biscotto‘.

    Tra i modi di dire inglesi che, tradotti in italiano, risultano davvero curiosi, non poteva mancare questa simpatica espressione che vuol dire pagare un prezzo esorbitante per qualcosa. La traduzione letterale però è un’altra, piuttosto bizzarra: ‘pagare qualcosa attraverso il naso‘.

    Concludiamo la nostra breve carrellata di modi di dire inglesi che, tradotti in italiano, risultano davvero curiosi con una frase molto carina, la cui traduzione letterale è ‘far uscire il gatto dalla borsa‘. L’espressione, come si può intuire, significa spifferare un segreto.

    1235

    PIÙ POPOLARI