Riapertura scuole 2015, a settembre si torna tra i banchi: il calendario regione per regione

da , il

    Riapertura scuole 2015, a settembre si torna tra i banchi: il calendario regione per regione

    Appena un mese fa sono iniziate le vacanze estive eppure la riapertura delle scuole, per l’anno scolastico 2015-2016, è già stata stabilita per la maggior parte delle regioni italiane. Come di consueto gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori torneranno tra i banchi a settembre, con i ragazzi dell’Alto Adige che saranno i primi, lunedì 7, ad iniziare le lezioni. Nel nuovo calendario scolastico, inoltre, sono già state specificate le date in cui la scuola sarà chiusa - vacanze di Natale, Pasqua e Feste Patronali, oltre, ovviamente alle ricorrenze tradizionali.

    A settembre, dunque, suonerà la campanella per gli oltre otto milioni di studenti italiani, distribuiti tra scuole primarie e secondarie, statali e paritarie. Nel nuovo calendario scolastico 2015-2016 sono già state fissate le date d’inizio delle lezioni per la maggior parte delle regioni italiane, ad eccezione della provincia autonoma di Bolzano, dell’Abruzzo e della Campania che non hanno ancora confermato la data.

    Data d’inizio regione per regione

    Come dicevamo, i primi a tornare tra i banchi, lunedì 7 settembre 2015, saranno gli studenti dell’Alto Adige, seguiti da quelli del Molise che inizieranno, invece, giorno 9.

    Il 10 settembre sarà la volta del Trentino, mentre la campanella suonerà il 14 per gli studenti della Liguria, Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Umbria, Sardegna, Marche, Friuli, Sicilia, Basilicata e Calabria.Iniziano il giorno dopo, invece, il 15 settembre, gli studenti del Lazio, della Toscana e dell’Emilia Romagna.

    Gli ultimi a rientrare dalle vacanze, infine, saranno gli studenti del Veneto e della Puglia per i quali l’inizio della scuola è previsto per mercoledì 16 settembre 2015.

    Fermo restando che le ore di lezione devono obbligatoriamente essere 200, il nuovo calendario scolastico ha già stabilito, come dicevamo, anche le date in cui gli studenti faranno vacanza: oltre alle feste natalizie e pasquali, la scuola rimarrà chiusa l’1 e il 2 novembre, il 7 e l’8 dicembre, l’1 maggio e il 2 giugno 2016. La data di chiusura, invece, così come quella d’inizio, varierà in base alle regioni, ed è stata stabilita tra il 3 e l’11 giugno 2016.