Si scrive sufficiente o sufficente? Insufficiente o insufficente?

Si scrive sufficiente o sufficente? Insufficiente o insufficente?
Di

215

Aiuto, ma perchè questa benedetta regola della “i” non ci vuole entrare in mente? Non c’è niente da fare: determinate regole grammaticali italiane sono decisamente più ostiche delle altre, le studi e le ristudi, ma ti scappano sempre via dalla testa. Togliamo subito di mezzo ogni dubbio: si scrive “sufficiente” e “insufficiente”, con la i. In italiano non esistono le parole “sufficente” e “insufficente”! Sufficiente e insufficiente derivano infatti dalla parola latina “sufficiere”, composta a sua volta da “sub” (sotto) e “facere” (fare).

In realtà non è che la famosa regola della “i” sia poi così chiara. In linea generale il plurale di parole che finiscono con -cia e -gia è (di solito) -ce e -ge, ma occhio alla ingannevole eccezione: se l’accento cade su quella fastidiosa “i”, il plurale si forma con -cìe e -gìe. Questo vale anche nel caso che l’accento sia solamente pronunciato e non necessariamente scritto o indicato. Tanto per complicarci ulteriormente la vita!

Segui NanoPress
torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD