Gli Impressionisti al cinema: un viaggio tra i pittori che hanno rivoluzionato la Storia dell’Arte

Gli Impressionisti al cinema: un viaggio tra i pittori che hanno rivoluzionato la Storia dell’Arte
da in Arte, Artisti, Cultura, Impressionismo, Movimenti artistici, Pittori, Pittori impressionisti, Édouard Manet
Ultimo aggiornamento:

    S’intitola Gli Impressionisti il tour cinematografico, in contemporanea mondiale solo per un giorno, il 26 maggio 2015, tra i capolavori del Musée du Luxembourg e del Musée d’Orsay di Parigi, della National Gallery di Londra e del Museum of Art di Philadelphia. Un viaggio tra gli artisti che hanno rivoluzionato la Storia dell’Arte del XIX secolo, per raccontare le origini e la fortuna di un grande movimento pittorico, l’Impressionismo, e del visionario, e lungimirante, mercante d’arte che per primo lo sostenne: Paul Durand-Ruel. L’evento, organizzato in occasione della grande mostra Inventing Impressionis, dedicata proprio a Ruel, rientra nel progetto La Grande Arte sul Grande Schermo che – distribuita in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital, e promossa in collaborazione con NanoPress e MYmovies.it – ha già visto protagonisti al cinema, sempre solo per un giorno, anche Vincent Van Gogh e la National Gallery di Londra.

    Questa volta, dunque, i protagonisti del grande evento cinematografico in programma solo per un giorno, il 26 maggio, in oltre mille sale cinematografiche tra Europa, Asia, Africa e America, sono i pittori impressionisti che, da Monet a Cézanne, da Renoir a Degas, hanno rivoluzionato le tecniche pittoriche tradizionali, introducendo un nuovo concetto di colore, di paesaggio e di percezione emotiva dei soggetti dipinti.

    L’evento è stato organizzato in occasione della grande mostra allestita a Parigi, Londra e Philadelphia, dal titolo Inventing Impressionism, che racconta, attraverso la storia del collezionista e mercante d’arte Durand-Ruel, l’opera e la fortuna dei pittori Impressionisti. Un viaggio tra i capolavori più belli di questo straordinario movimento artistico che permetterà allo spettatore di conoscere la più grande, e completa, mostra sull’Impressionismo mai realizzata prima.

    Il tour artistico proposto da Gli Impressionisti, infatti, permetterà allo spettatore di addentrarsi tra le opere valorizzate per la prima volta da Ruel, quando ancora la critica dell’epoca, agli albori dell’Impressionismo, ne sminuiva i dipinti, ridicolizzandoli o considerandoli addirittura scandalosi.

    Quegli stessi dipinti che oggi sono tanto amati dagli specialisti del settore mentre le loro quotazioni raggiungono cifre a dir poco stellari. La mostra, e il film che da essa ha tratto ispirazione, intende svelare lo spirito imprenditoriale che spinse Ruel a sostenere, grazie alle sue fortunate intuizioni, le opere degli Impressionisti francesi, decidendo di esportarle nel 1886 a New York per farle conoscere, rischiando personalmente la bancarotta, nell’ambito di tutta l’Arte mondiale.

    Paul Durand-Ruel (1831-1922) è il mercante d’arte parigino che ha mostrato al mondo le opere degli Impressionisti. Ammaliato dai dipinti ‘rivoluzionari’ di Monet e Pissarro – che dipingevano en plei air, all’aria aperta, nei parchi o sulle sponde dei fiumi – decise di acquistarli, quando ancora il movimento era del tutto sconosciuto, e di esporli, per la prima volta, a Londra nel 1970. Per tutti i decenni successivi, fino al 1922, Ruel diventò l’amico fidato ed il più acceso sostenitore di Monet, Pissarro, Renoir, Degas, Manet, Sisley e Boudin, dai quali acquistò più di 12mila opere.

    Senza di lui non saremmo sopravvissuti’, affermò Monet riferendosi a Paul Durand-Ruel che, pur rischiando più volte il fallimento personale, fece di tutto per difendere e sostenere i capolavori impressionisti. Considerato il padre del mercato internazionale d’arte, è stato l’inventore del concetto di ‘mostra monografica’, esportando i ‘suoi’ pittori nel mondo, aprendo delle gallerie d’arte dall’Europa all’America e dando un contributo fondamentale alla fortuna degli artisti impressionisti.

    684

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiCulturaImpressionismoMovimenti artisticiPittoriPittori impressionistiÉdouard Manet
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI